lunedì, Giugno 17, 2024
Politica

Il sindaco vuole che i suoi consiglieri lo ringrazino pubblicamente con una lettera

Il sindaco vuole che i suoi consiglieri lo ringrazino pubblicamente con una lettera

Non è bastata la lettera con la quale convocava in fretta e furia i consiglieri – con tanto di annesso attacco personale- per mettere all’ordine del giorno le sue dimissioni mai protocollate (la Cicolella fa scuola). Emergono nuovi particolari sull’incontro che c’è stato il 15 febbraio, alle ore 19:00, a Palazzo di Città, tra il primo cittadino e i capigruppo dei partiti che sostengono l’Amministrazione.

Il sindaco, infatti, pretenderebbe un documento pubblico, sottoscritto da tutti i consiglieri comunali, in cui si rimarchino i grandi risultati di questa Amministrazione e l’incrollabile  fiducia dei gruppi in Bonito. Una sorta di celebrazione pubblica per dare ancora una volta la caccia alla fantomatica talpa che tanto sta disturbando la quiete nella giunta. Si tratta dell’ennesima imposizione a cui i consiglieri starebbero dando seguito proprio in queste ore e che ricalca i modi, non proprio democratici, con cui il primo cittadino aveva convocato i suoi uomini mettendo perfino in dubbio la loro moralità.

Non è la prima volta che il sindaco impone ai suoi amministratori “riunioni urgenti” per tentare di capire chi possa parlare con la stampa: a ottobre toccò agli assessori Cialdella, Dagnelli e Lasalvia dare spiegazioni, in un anonimo sabato mattina, circa i rapporti – perfino personali- intrattenuti con giornalisti. E i tre, puntualissimi, alle 11:00 si presentarono per le dovute giustificazioni. Così come, il 15 febbraio, puntualissimi, i capigruppo hanno risposto presente all’attacco (tra l’altro rivolto a loro) del primo cittadino.       

Cosa spinge il sindaco a rivolgersi in modo così dispotico ai suoi consiglieri comunali o agli assessori?
Cosa spinge i consiglieri comunali e gli assessori ad accettare i modi così dispotici del sindaco?

L’età media di tutti gli interessati finisce per diventare perfino un’aggravante a una situazione di suo già grottesca, per quanto infantile.

Michele Cirulli



3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Grazie
3 mesi fa

Davvero grazie!!! Meglio di Totò e Peppino. Davvero grazie!!!

Dignità Signori
3 mesi fa

Ahahahahahah io mi sto immaginando le facce di Dalessandro e Giordano che mai avrebbero pensato di ritrovarsi così , non avevano calcolato che il Giudice se proprio deve fare figure di merda si porta tutto insieme
Quante frecciatine dovrà ancora lanciare prima che qualcuno di loro si indigni seriamente ?
Che quelli 3.500€ al mese sono siete più o meno tutti collocati nella vita
Quanta merda ancora potete sopportare ?
I più “piccoli” del gruppo amministrativo tengono 40 anni

ren
3 mesi fa

forza bonito resisti! non darla vinta ai soliti noti

3
0
Commenta questo articolox