martedì, Luglio 23, 2024
Cronaca

SS16 Cerignola-Foggia: “Impercorribile e pericolosa, intervengano sindaci e ANAS”

SS16 Cerignola-Foggia: "Impercorribile e pericolosa, intervengano sindaci e ANAS"

“È una SS16 a doppia velocità, non soltanto per i limiti ma soprattutto per la qualità del manto stradale. Il tratto Foggia-Cerignola presenta buche, asfalto sdrucciolevole e guardrail  totalmente assenti forse perché distrutti da incidenti”.

Il segretario regionale di Cittadinanzattiva Puglia, Matteo Valentino, interessa i sindaci di Foggia, Cerignola, Stornara, Stornarella, Orta Nova, Ordona e Carapelle, il presidente della Provincia e i vertici dell’Anas per la situazione della viabilità nel tratto della SS16 Foggia-Cerignola.

“Sembra davvero incredibile, ma superata Cerignola, in direzione Bari, l’asfalto torna a essere pulito, lineare, ben messo. Altrettanto può dirsi per i guardrail perfettamente tenuti in ordine. Non ci sfuggono- precisa Valentino- gli interventi effettuati da Anas nel tratto oggi oggetto di contestazione, ma non ci sfugge nemmeno che la sicurezza della strada dura appena dodici mesi, per poi diventare un pericolo per migliaia di automobilisti”.

“Gli incidenti e i danni alle auto causati dall’asfalto disconnesso sono un dato di fatto e per evitare voragini si sfiorano puntualmente tragedie ulteriori. Situazione peggiorata dalla scarsa o pressoché nulla illuminazione e dalla mancanza totale di manutenzione del verde che impedisce corretta visibilità. Chiediamo che le istituzioni si mettano intorno ad un tavolo per capire come mai, solo in quel tratto di strada, tutti gli interventi abbiano efficacia soltanto per qualche mese”, conclude Valentino.



2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
vincenzo
4 mesi fa

finalmente una persona interessata a questo problema cosi serio quello del transito stradale Cerignola-foggia.solo grazie

Malato mentale grave
4 mesi fa

è già passato il malato mentale che prende un centesimo per mettere DISLIKE ai commenti di questo sito?

2
0
Commenta questo articolox