venerdì, Giugno 14, 2024
Cronaca

FOTO | Furto e devastazione in ludoteca: “Qui non si vive e non si lavora più bene, solo lacrime”


Sono entrati da un cortiletto interno, hanno forzato l’ingresso e hanno fatto razzia di tutto ciò che hanno trovato sul loro cammino. Ennesimo furto a Cerignola e ancora una volta sono le attività produttive ad essere prese di mira. Questa mattina la scena che si è presentata gli occhi dei titolari e dei dipendenti della ludoteca “In fondo al mare”, in zona Picchiarelli, è stata tragica. Sono stati rubati stereo, televisori, aspirapolveri, elettrodomestici vari e ci è stato perfino il tentativo di asportare un frigorifero. I ladri hanno portato via anche dei giocattoli destinati ai bambini.  

“Da una parte c’è rabbia perché si ruba anche in un posto dove i bambini giocano e si divertono; dall’altra parte c’è sconforto, abbiamo pianto perché ci eravamo spostati da poco e avevamo investito tanto. Hanno rubato cose nuove, appena comprate. Hanno aperto i frigoriferi, hanno bevuto a canna lasciando le bottiglie, una cosa incredibile”, raccontano dalla ludoteca. I malviventi hanno sfondato le porte interne, hanno divelto infissi e abbattuto saracinesche. Una vera e propria scena di devastazione. “Non sappiamo cosa cercassero: hanno perfino rubato un salvadanaio che conteneva  1 euro e 85 centesimi”.

“Lì per lì ci ha toccato il pensiero di voler chiudere perché in questo paese ormai non si può fare niente, nemmeno una cosa così pulita verso i bambini. Non siamo proprio dell’umore, siamo spaventati. Ieri sera abbiamo festeggiato un compleanno, poi stamattina il devasto. Non abbiamo più niente, ormai si sta così: si lavora male e si vive male”.

“Viviamo nel terrore e nella paura, lasciamo un’attività e la mattina non troviamo più niente. Solo lacrime”, dicono gli operatori della ludoteca “In fondo al mare”.

mc



7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
una condanna vivere a Cerignola
3 mesi fa

Sono molto dispiaciuto per quanto accaduto, so perfettamente cosa si prova..un vuoto dentro assurdo. Mi rivolgo a quelli che amano vivere in questa fogna..ma come caxxo fate a dire che “ogne’ munn e paes ” ? Qui la delinquenza oramai comanda su tutto e nessuno a nessun livello si è mai adoperato per la nostra città e la Capitanata in generale. Tutti fanno promesse, commissariato di primo livello, organico polizia e Carabinieri rinforzati, sistemi di videosorveglianza ovunque…ma dove sono queste promesse, ma quanto ancora dobbiamo soffrire ? La risposta la conosco bene da tempo, andarsene se si ha la possibilità… Leggi il resto »

Che m…
3 mesi fa

Hanno divelto hanno sfondato ed altro e nessuno dei vicini ha sentito o visto? Ah no è meglio farsi i fatti propri .

Da paura
3 mesi fa

Cerignola allo sbando e la Cicolella si preoccupa per o danni di immagine
Forse forse ha ragione Metta e abbiamo detto tutto

Masaniello docet
3 mesi fa

Bere a canna mi fa pensare a vandali di giovane età… il furto del salvadanaio con 1 euro e 85 centesimi e dei giocattoli invece mi porta più a dei Rom…
Purtroppo in questo paese siamo condannati a subire e quando la cosa riguarda altri tutti assecondiamo nel silenzio come pecoroni. L’unica via di salvezza è l’autotutela.

Più controlli delle forze dell'ordine ed esercito!
3 mesi fa

La bassessa della criminalità di Cerignola, e paesi e Città limitrofe. È la Droga, le grandi quantità arrivano dal sud america tutti i tipi di droga la più importata è la cannabis Il motivo è questo, per comprare droga rubano e razziano di tutto, dalla ricettazione di pezzi di auto, a grandi furti di mezzi agricoli, più sversamenti di tonnellate di rifiuti speciali nell’agro cerignolano e dintorni, È la drog .

Valerio:
3 mesi fa

Tanti, troppi, drogati, impasticcati e ludopatici.
Chi puo’ vada via.

Che schifo
3 mesi fa

Che notizie di mer….
Qua stiamo veramente nello sconforto totale!!!!
Cittadini dobbiamo svegliarci un po che se aspettiamo alla legge che ci aiuti stiamo apposto !!!

7
0
Commenta questo articolox