sabato, Giugno 15, 2024
Cronaca

Scout- Amministrazione, è ancora gelo dopo l’incontro di ieri sera


La costruzione di un nuovo parco urbano, originariamente pensato di fianco al supermercato Lidl e poi trasferito dove gli scout da sedici anni curano un parco ha destato polemiche. 

Il Gruppo Scout Cerignola 2, infatti, in questi giorni ha recriminato, e non poco, per il mancato coinvolgimento da parte dell’Amministrazione Comunale che costruirá l’area verde dove fino ad oggi c’era il boschetto Gilwell. Basti pensare che nella giornata di ieri è stato abbattuto perfino il pennone, simbolo del gruppo scout. 

A margine delle numerose polemiche l’amministrazione ha incontrato ieri pomeriggio i rappresentanti degli scout e rappresentanti della Curia. 

Per l’Amministrazione -in veste istituzionale- Savino Bonito, figlio del sindaco, Maria Dibisceglia e l’assessore ai lavori pubblici Michele Lasalvia, oltre ai tecnici comunali. Non sono mancate le frizioni e recriminazioni reciproche. 

Ma cosa si è deciso, nei fatti? Nulla di nuovo. Il titolare della ditta privata che sta effettuando i lavori per conto del Comune si è reso disponibile a offrire, per i prossimi mesi, un deposito per fare in modo che il gruppo scout possa custodire i propri beni in sicurezza; le attività degli scout svolte presso il bosco Gilwell saranno effettuate presso locali della Curia ancora da definire. 

Il centro polivalente – è una soluzione sul tavolo- potrebbe essere dato in gestione alla Parrocchia, ma considerando la mole di promesse spese fino ad oggi l’ipotesi è stata accolta freddamente, anche perché si suppone ci debba essere una gara.

Cosa c’è di concreto oggi? Che gli scout non hanno più una sede. E che Cerignola in zona Fornaci non avrà due parchi (bosco Gilwell e nuovo parco Lidl), ma si procederà all’ammodernamento di quello già esistente (bosco Gilwell) grazie a un finanziamento PNRR da 750mila euro. 

il punto focale per l’amministrazione resta legato alle polemiche: troppo clamore suscitato dagli scout attraverso gli articoli e sui social. Sarebbe stato meglio non parlarne in pubblico. Ed infatti sarebbe stato chiesto espressamente di evitare commenti.

mc


18 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mimmo
8 mesi fa

Comunque un luogo di aggregazione avviato, un posto dove si esprimeva tanta educazione e convivenza giovanile esemplare, sfrattato. Poi si parla di prevenzione e socializzaione giovanile.

JAK
8 mesi fa

Sempre più Minculpop per tutti..alla grande!!

Giusto per sapere
8 mesi fa

Ma nel bosco Gilwell ci potevano andare tutti o era ad uso esclusivo dei boyscout?

Dormivi a sonno pieno
8 mesi fa

Era aperto a tutti

Avanti popolo!! di sta m....?
8 mesi fa

Era a disposizione di tutti….non come la tua sede di via Mameli…dei comunist d m…

Giusto per sapere
8 mesi fa

Stai calmo. Ti consiglio del MAALOX, vedrai che starai meglio

Non capisco
8 mesi fa

Capisco l’ impegno che ci hanno messo in questi anni dove nessuno si é mai interessato mentre loro ci hanno messo anima e cuore e per questo vanno indubbiamente elogiati e ringraziati ma ora che avranno un parco nuovo, illuminato con giochi per bambini, proprio non capisco qual’ é il problema.

flavio
8 mesi fa

Ma il figlio del sindaco perchè è presente a queste riunione al posto del padre?

Facile facile
7 mesi fa
Reply to  flavio

Perchè è il figlio del sindaco. Fa curriculum.

SCONCERTATO DA CERIGNOLA
8 mesi fa

In veste istituzionale Savino Bonito? Non mi risulta che sia un’istituzione visto che non svolge alcun incarico istituzionale. Teoricamente potrei andare anche io, umile cittadino in veste istituzionale? SCONCERTO TOTALE

Dimissioni
8 mesi fa

Dimissioni doverose

Russel Crowe
8 mesi fa

Comunque una tale e sempre più crescente insofferenza ed a tratti intolleranza di larghissime fasce dell’opinione pubblica cittadina (non di Facebook) verso non questa Amministrazione (che non significa niente) ma proprio verso le persone che la governano, elette e non elette, casuali o imposte, che non celano o nascondono il ghigno dell’indifferenza e dell’insofforenza quasi non desiderose del ruolo rivestito, ma tant’è lì tocca stare come un Commodo qualunque, impuniti, provocando davvero verso la città un’ inquietudine come di fronte a maschere carnevalesche capricciose e viziose.

illuminateilpapaalleFornaci
8 mesi fa

fare arrivare la voce di ciò che sta accadendo a Le Iene, Striscia La notizia. Bisogna fare eco nazionale . grazie a marchiodoc per tutto

Arrigo Secchi
8 mesi fa

Sono STRAORDINERI

Cittadino
8 mesi fa

Ma non riesco a capire perchè l’amministrazione non faccia il parco vicino al lidl che è una zona più in vista e accessibile di quella parte del paese, con tutti quei casermoni nuovi e vecchi che si affacciano .. ci sono anche i carabinieri vicino!! E invece decide di farlo in culo al mondo togliendo tra l’altro spazio agli scout!!

LAZia
8 mesi fa
Reply to  Cittadino

Forse perché le terre vicino la Lidl appartengono a qualcuno vicino all’amministrazione e dovranno costruire
Dico forse però ma dico io giusto

Polemiche boomerang
8 mesi fa
Reply to  Cittadino

Evidentemente i proprietari dei terreni vicino al Lidl non vogliono vendere.
Che c’ é li vuoi costringere con la forza a fare quello che vuoi tu e che ritieni giusto tu? Chi sei?
Piuttosto parliamo di dove deve sorgere il parco…quel terreno di chi é? Degli scout?
E poi…chi vuole togliere spazio a chi?
A lavori finiti potranno benissimo usufruirne così come fatto fino ad ora e come potranno usufruirne tutti.

NotiziaWeb
7 mesi fa

Ma tu sei il nuovo assistente alla comunicazione ?
Le giornate a commentare sotto questi articoli a creare hype a favore dell’amministrazione volesse il cielo che ti fai un giorno di lavoro

18
0
Commenta questo articolox