martedì, Marzo 5, 2024
Sanità

Postazioni Covid nell’aeroporto Gino Lisa: le procedure

Postazioni Covid nell'aeroporto Gino Lisa: le procedure

Anche nell’aeroporto Gino Lisa di Foggia è operativa una postazione per la somministrazione di tamponi COVID. All’interno operano i medici e gli infermieri della ASL Foggia, in servizio presso il Presidio Sanitario Aeroportuale.

 Allestita nell’aera destinata agli arrivi internazionali dopo un sopralluogo congiunto con Aeroporti Puglia, la postazione è finalizzata all’effettuazione di tamponi sui passeggeri provenienti dalla Cina.

Come da protocollo, in caso di positività al tampone rapido, il passeggero viene sottoposto anche a tampone molecolare. 

 L’attivazione della postazione per la somministrazione di tamponi COVID rientra nelle attività disposte dalla Regione Puglia in ottemperanza all’ordinanza del Ministro della Salute che mira a contenere la diffusione di possibili varianti di SARS CoV 2.

Come nel caso degli altri due aeroporti pugliesi di Bari e Brindisi, anche il “Gino Lisa” di Foggia non ha collegamenti diretti con la Cina. Ciò non esclude, però, la possibilità che passeggeri giungano in Puglia facendo scalo in altri aeroporti.


 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox