Situazione ambientale esplosiva, ancora rifiuti abbandonati: “Non risponde nessuno”

Situazione ambientale esplosiva, ancora rifiuti abbandonati: “Non risponde nessuno"

La raccolta differenziata, pur toccando percentuali apprezzabili (se non ci fosse, la TARI sarebbe perfino più alta), continua a non convincere così come non convincono le soluzioni offerte da Tekra, che il mese scorso ha ottenuto una proroga tecnica in attesa della nuova gara che individui un gestore unico per Cerignola e i Reali Siti. La gara che dovrà stabilire a chi sarà affidato il servizio di raccolta e spazzamento per un’utenza di quasi 100mila abitanti ha delle tempistiche lunghe e potrebbe arrivare dopo l’estate 2023. Per questo servirebbe un comitato tecnico-politico che vigili in maniera pressante sui tempi di realizzazione della gara europea calendarizzando interventi e passaggi che altrimenti potrebbero perfino superare i 18 mesi previsti (data limite che il Comune si è dato con Tekra).   

Nel frattempo però le vie centrali e periferiche sono sporche, i punti interrogativi rimangono (alcune opposizioni avevano avanzato dubbi sui costi di “trasferenza” addebitati al comune e non alla ditta dei rifiuti) e le campagne sono teatro di abbandoni ormai quotidiani. Una piaga che si protrae dagli anni 90 e alla quale sembra non esserci soluzione.

Il generale Marasco delle Guardie Ambientali Civilis da giorni denuncia mancanza di ogni tipo di risposta alle segnalazioni precise e puntuali sul ritrovamento di carcasse di auto cannibalizzate nell’agro cerignolano. L’ultimo video, di qualche minuto fa, è significativo: “Perché il centralino della Polizia Locale non risponde? Questo è grave”. Stessa identica denuncia tre giorni fa: “Ho chiamato la Polizia Locale di Cerignola, mi hanno chiuso il telefono, la polizia mi ha risposto e deviato al centralino dei carabinieri che tempestivamente sono giunti sul posto”. Anche in quel caso, il ritrovamento di auto rubate e vandalizzate nelle campagna di Cerignola.

Tra centro cittadino, periferie e campagne, la situazione rifiuti desta grande preoccupazione e l’impressione è che serva un intervento serio, programmato, mirato e studiato.


0 0 votes
Article Rating

8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Falliti!!!!
1 mese fa

Adesso anche Polizia e carabinieri a Cerignola vanno all’estinzione definitiva, come succede per i vigili urbani da tempo estinti, oramai la sicurezza per i cittadini è un tabù, inesistente, e la criminalità dilaga, nessuno controlla un vasto territorio di sola CRIMINALITÀ,, e neanche le forze dell’ordine sono controllate per il lavoro svolto, in una Città a grande rischio mafioso. Più si va avanti, è piu ti accorgi di vive sempre più nella merda!!! In questa Città…

cc ps
1 mese fa
Reply to  Falliti!!!!

d’accordo, ma se quando li prendono, il giorno dopo sono fuori…….viene lo sconforto.

Giorgetto Tufello
1 mese fa
Reply to  cc ps

E la colpa di chi è?

cc ps
1 mese fa

del sistema penso……della giustizia che non esiste. tu che dici?

Giorgetto Tufello
1 mese fa
Reply to  cc ps

blabla…. del sistema ….blabla della giustizia che non esiste ….
Comunque essendo il problema in questione circoscritto al vasto agro Cerignolano.
Il nostro Sindaco che dice ?

cc ps
1 mese fa

che significa bla bla? ho amici delle forze dell ordine……e questo dicono.

CICCILL TUFARIDD
1 mese fa

Che è colpa sua! Da quando c’è lui si rubano le auto a Cerignola! Ma ve t spiccje ve!

Giorgetto Tufello
1 mese fa
Reply to  Falliti!!!!

Concordo con tutto quello che dici.
Noi gente comune cosa possiamo fare ?
Denunciare se vediamo qualcosa ?
Lo stato poi tutela i bravi cittadini ?

8
0
Commenta questo articolox