Cultura e promozione del territorio: “La scuola come cuore e mente dei nostri progetti”

Cultura e promozione del territorio: “La scuola come cuore e mente dei nostri progetti”

“Vogliamo che il mondo della scuola sia parte attiva, fattivamente, della programmazione del Comune di Cerignola. Non solo eventi e iniziative canoniche, che vedono le istituzioni fianco a fianco, ma una vera e propria condivisione di percorsi nuovi che mirino alla crescita, non solo culturale, della nostra città”. Così l’assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Cerignola, Rossella Bruno, che ieri pomeriggio, insieme al sindaco Francesco Bonito, ha incontrato i dirigenti scolastici degli istituti della città.

Dalla digitalizzazione del servizio mensa, con la creazione di un apposito sportello di assistenza per le famiglie, fino alla questione trasporti pubblici; dalla promozione del territorio attraverso visite condotte dagli studenti fino all’adozione di testi specifici nelle scuole; dagli incontri con gli autori per sensibilizzare alla legalità fino alla riscoperta delle tradizioni locali. Sono questi gli input forniti ai dirigenti scolastici in una prima fase preliminare che sarà arricchita di ulteriori incontri.

“Il 2022 – ricorda l’assessore Bruno- sarà l’anno del centenario della pubblicazione della prima edizione reperibile e completa (in volume) del vocabolario della lingua italiana del nostro illustre concittadino Nicola Zingarelli e Cerignola non potrà che avere un ruolo fondamentale. È un appuntamento che riguarda la nostra storia e quella dell’intera nazione e la programmazione ha un ruolo chiave in previsione delle iniziative da mettere in campo che dovranno dare una eco nazionale alla nostra città”.

“Vogliamo fortemente che i nostri studenti vivano il Comune: per questo – commenta il sindaco Francesco Bonito- accolgo con favore le iniziative che riguardano le nostra biblioteca e che le conferiscono il ruolo di luogo di incontro amichevole e sicuro in cui reperire materiali culturali, ricreativi e di intrattenimento. La cultura è e dev’essere l’anima di questa amministrazione e in questa direzione le scuole avranno il compito di essere il cuore e la mente dei nostri progetti”.




0 0 votes
Article Rating

1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
W la cultura SEMPRE!!
9 mesi fa

Queste sono iniziative lodevoli e necessarie.
Spero di cuore che i dirigenti con l’assessore/a diano seguito a questo primo incontro.
Non ho votato Bonito e ho criticato alcune scelte sugli assessori, per me assolutamente inadeguati e messi lì per scelte di partito, ma questa iniziativa mi piace moltissimo.
Forza!
…e che questo sia di stimolo agli altri assessori a fare bene senza proclami preliminari.
Prima ha fatto la riunione poi l’articolo, così si fa e non il contrario.
Imparate cari assessori ( altri) dalla dott.ssa Bruno.

1
0
Commenta questo articolox