Cerignola, il giorno della protesta dei commercianti: “Riaprite tutto”

Cerignola, il giorno della protesta dei commercianti: "Riaprite tutto"

LE IMMAGINI DELLA PROTESTE: CLICCA QUI

Zona gialla, arancione o rossa non fa differenza: i casi di positivi al Coronavirus continuano ad aumentare e quindi non sono nè ristoratori, nè partite IVA il veicolo di contagio più importante. Per questo anche i commercianti di Cerignola scendono oggi in piazza, a partire dalle ore 9:00 fino alle ore 12:00, per protestare contro le misure restrittive del governo con l’auspicio di tornare subito fuori dalle regole così limitanti da rendere impossibile la sopravvivenza economica.

Il comitato organizzatore è dalle prime ore del mattino in Piazza Duomo: striscioni, messaggi, scritte per ribadire, ancora una volta, lo spropositato, a loro dire, utilizzo di misure restrittive che gravano solo e soltanto sulle partite IVA e sul settore del commercio. “Pasqua è uno dei periodi in cui riusciamo a lavorare di più, ma anche quest’anno siamo chiusi e i ristori non ci sono. Non possono trattarci così, perchè poi ognuno fa quello che vuole, la gente esce e si assembra: quindi la zona rossa vale solo per noi”, dice un commerciante in prima linea in questa battaglia.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x