Gli altri affari imbarazzanti della Chiesa di Renna: il caso ex Stalloni


Duomo Tonti

Non ci sono soltanto gli affari delle Confraternite con la ditta inserita nella relazione di scioglimento per mafia del consiglio e che s’è occupata dell’ampliamento del cimitero. La Chiesa di Renna si è confermata molto attiva con l’amministrazione decaduta, anche perché i rapporti – già avviati dall’ex vescovo Felice Di Molfetta- sono stati continui pure con Luigi Renna. E se nel caso del cimitero l’accordo top secret tra Confraternite e ditta privata “attenzionata” dalla Prefettura è ormai diventato imbarazzante, ora la Chiesa dovrà spiegare anche cosa ne è stato degli Ex Stalloni, in cui la Curia è intervenuta con un intervento di 84 mila euro in co-finanziamento per il centro diurno per anziani non autosufficienti.



A proposito dei lavori sugli Ex Stalloni, il Prefetto Raffaele Grassi, con la nota di scioglimento del consiglio comunale per mafia, sottolinea tutte le fasi e passa in rassegna tutti gli interlocutori di quell’appalto. La Chiesa, ancora una volta, non si accorge di nulla, mentre tutto intorno il dibattito sulle infiltrazioni avrebbe suggerito maggiore cautela.

Ex Stalloni, relazione del Prefetto Grassi


0 0 votes
Article Rating
7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giacomo
2 anni fa

Cirulli 2
Renna 0

Giovanni il battista.
2 anni fa

I suoi fiancheggiatori non che “collabora tori” erano a conoscenza del marciume (mala affari)… Ma gli affari… Vengono prima dei poveri cristi che soffrono nel bisogno quotidiano. Caro “vescovo”, spero che chi di dovere… Ti faccia provare la vera povertà materiale… Per farti tornare quella spirituale. Una volta ho bussato alla tua porta… È non è stata aperta. Ma il buon Dio ascolta il grido del povero. SHALOM.

Mosè
2 anni fa

Io ti aprirò le porte della mente come le acque del Mar Rosso, e ti condurro’ nella terra promessa, dove sarai saziato con messi copiose, ed il tuo animo addolcito col nettare dei deliziosi frutti dell’albero della fratellanza.
“Ego te absolvo ab iniquiae peccatorum!”.

michele pinnelli
2 anni fa

la chiesa invece di interessarsi dell’anima e dello spirito si interessa della materia della carne. Poveri noi

Di Pasquale
2 anni fa

E pensare che prima di Renna il vescovo di Terlizzi noi credevamo fosse il peggiore
E invece no, ora abbiamo il massimo dei massimi dei peggiori che ci poteva capitare

Inquisitore
2 anni fa

La Curia eroga un finanziamento per la realizzazione di un’opera pubblica già finanziata attraverso un bando pubblico, vinto da una ditta del barese, che ha poi ceduto i lavori in subbalto ad un’altra ditta vicina ad esponenti di spicco della criminalità organizzata, così come emerso dai contenuti della relazione prefettizia. Perché interviene con questo finanziamento? È legittimo che la Chiesa possa entrare in un affare pubblico già finanziato attraverso un bando di gara? Lo scandalo ecclesiastico si va allargando. Quanti “altarini” si stanno scoprendo! A questo punto potrebbe anche esserci un intervento diretto della Santa Sede, per avere un quadro… Leggi il resto »

Giornalaio
2 anni fa
Reply to  Inquisitore

Tu sei scemo

error: Marchiodoc.it ®
7
0
Commenta questo articolox
()
x