La Prefettura definisce il piano neve: interporto “”stallo”” per automezzi

La nevicata prevista per la giornata di oggi ha alzato il livello di allarme anche per Cerignola, che per la sua posizione strategica tra il doppio raccordo autostradale fungerà  da stallo per gli eventuali mezzi pesanti in uscita dall’autostrada. è questa la decisione adottata dalla Prefettura in previsione degli eventi climatici sfavorevoli che si profilano tra oggi e domani.

Così come nel 2014, anche quest’anno l’area del centro intermodale abbandonato potrebbe essere utilizzata come parcheggio degli automezzi dirottati in posti sicuri causa maltempo. Basti pensare che ieri “ per le condizioni meteo- sono stati bloccati i caselli autostradali di Lacedonia e Vallata. La Prefettura di Foggia ha coordinato i lavori per creare una rete di emergenza ed un piano di interventi.
Il sindaco di Cerignola, Franco Metta, fa un resoconto delle misure pattuite con Foggia: Il momento più critico dovrebbe coincidere con la sera del 6. Ovviamente sono previsioni. Sopra i 400 metri il fenomeno dovrebbe essere consistente (40 cm.); in pianura, da noi, pochi centimetri. Domattina (oggi, ndr) avremo sale anti ghiaccio in quantità . L’Interporto potrebbe essere interessato come stallo di stazionamento mezzi pesanti in uscita dalla autostrada. Stabilito tempo minimo di preavviso alle nostre unità  in 30 minuti. ANAS ci garantisce la percorribilità  ed accessibilità  delle vie che conducono all’ospedale.
All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Sezione Polizia Stradale di Foggia, della Regione Puglia, della Provincia e dei Comuni di Foggia, Cerignola, San Severo, Candela e Poggio Imperiale, dei Vigili del Fuoco, dell’ANAS Puglia Sezione di Foggia, della società  Autostrade per l’Italia S.p.A. e del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della provincia di Foggia.
Nel corso della riunione sono state definite le intese per la scrupolosa attuazione delle disposizioni impartite nel Piano Operativo per la gestione delle emergenze che interessano il sistema viario autostradale e ordinario determinate da precipitazioni nevose – Piano Neve 2016/2017 – approvato nella seduta dell’8 novembre 2016, con particolare attenzione alle situazioni di criticità  conseguenti alla chiusura al traffico dei caselli autostradali e al convogliamento dei mezzi pesanti nelle apposite aree di stoccaggio temporaneo.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x