Quasi in 5000 per lo screening mammografico

Verrà  presentato questo pomeriggio alle 17,30 presso Palazzo di Città  il risultato della raccolta firme messa in campo da AmbientiAmo per chiedere l’attuazione di uno screening mammografico secondo i modi e i tempi del GISMa (Gruppo Italiano Screening Mammografico) per le abitanti di Cerignola e dei comuni dei 5 Reali Siti.

 
La raccolta firme – spiega l’associazione – si è conclusa nel mese di dicembre con il raggiungimento di circa 4.700 adesioni di cui 4.300 su supporto cartaceo e 400 via web. Durante la presentazione di domani presso la Sala conferenze del Comune verranno dunque illustrati i contenuti, le modalità  e le finalità  della petizione.
La salute e la sua tutela sono e devono essere sempre più oggetto di attenzione da parte dei fruitori ed utilizzatori del servizio sanitario “ continua l’associazione “ e la costruzione di una maggiore consapevolezza ed interazione tra i cittadini/soggetti destinatari e gli organi di gestione della sanità  pubblica, non possono che far bene e costruire un Servizio migliore ed una Sanità  migliore.
A dialogare con i relatori dell’evento – il Dr. Roberto Saccozzi, chirurgo generale e oncologo, e il Presidente di AmbientiAmo Pio Greco – sono invitati Vito Piazzolla, Rocco Dalessandro, Rino Pezzano e Luigi Pacilli.
Lucia Pepe
 
> Idea Saccozzi: come prevenire il tumore con pochi euro

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x