Autovelox Orta Nova: “”Tutto regolare, c’è il permesso del Ministero””

Sta facendo il giro del web la fotografia che ritrae una volante dei vigili urbani di Orta Nova al di fuori della carreggiata, quasi nascosta, mentre attende l’esito degli scatti di un autovelox mobile montato su un’area attrezzata.

 
Secondo gli automobilisti una pratica grossolana per fare cassa e trarre in inganno i conducenti che, non vedendo alcuna pattuglia, potrebbero premere il piede sull’acceleratore incuranti dei limiti di velocità .

Non ci sta il tenente Ruggero Ventrella, del comando di Polizia Municipale del comune di Orta Nova: Sì, posizioniamo la macchina al di fuori della carreggiata, in una strada parallela alla SS16. Questa è una prassi regolare, con tanto di riconoscimento da parte del ministero dei trasporti, al quale abbiamo chiesto lumi su questa procedura e ci ha dato l’okay. è tutto regolare- dice il tenente- e lo facciamo soprattutto per una questione di sicurezza, perchè abbiamo notato che gli automobilisti, quando vedono le sirene, frenano bruscamente col rischio di creare incidenti stradali.

Ciò non esclude, però, che vi saranno altri controlli con la pattuglia ben in vista. Il problema rimane uno: ossia che il limite di 90km orari e molti automobilisti percorrono quel tratto di strada anche a 200km/h, sottolinea il vigile.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x