Carro funebre a casa di Elena Gentile: “”Intimidazione””

Un carro funebre e una bara sotto casa, a Cerignola, alle cinque di mattina. è il gesto ” forse un’intimidazione ” subito dall’eurodeputata Elena Gentile (Pd), assessora alla Sanità  della giunta Vendola fino al luglio del 2014. A rivelare l’accaduto è stata la stessa parlamentare.

 
L’ha fatto a Bari nel corso dei lavori indetti dagli «Stati generali delle donne». Uno squillo al citofono e una voce che avverte che il carro funebre è pronto.«Era stato inviato ” dice l’europarlamentare ” nella strada e al numero civico che corrisponde a casa mia. Ma non mi faccio intimidire, vado avanti».
Le parole, commosse, dell’eurodeputata sono state accolte da una standing ovation. Gentile non sa se il gesto è da legarsi all’infuocata campagna elettorale in corso a Cerignola per le elezioni comunali («sto sostenendo il candidato del Pd, Tommaso Sgarro») ma c’è di certo che nelle prossime ore si recherà  in commissariato a denunciare l’accaduto.
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x