Barbaro (NCD): “”Se non troviamo una soluzione rapida mi dimetto””

E’ necessario ed urgente fare un passo in avanti verso l’unità  del centrodestra. Il gruppo Ncd faccia sintesi in tempi brevi sull’individuazione del candidato sindaco superando divisioni e tatticismi incomprensibili: le elezioni si avvicinano e dovranno essere affrontate con la massima compattezza, perchè il centrodestra a Cerignola dev’essere uno solo.

 
A parlare è l’avvocato Pietro Barbaro, coordinatore cittadino del Nuovo Centro Destra, in merito alla crisi della coalizione dell’attuale maggioranza divisa sulla scelta del candidato sindaco.Come contorno vi sono i vociferati passaggi di alcuni consiglieri comunali nelle liste Emiliano: Al momento nessuno ha comunicato la volontà , a me e al coordinatore provinciale Franco Di Giuseppe, di voler abbandonare NCD per attraccare ad altri porti, ma al contempo non ho registrato nemmeno auspicate smentite alle indiscrezioni giornalistiche. La situazione di impasse, però, rischia di essere un boomerang a partire dalla possibile disaffezione delle migliaia di cittadini che già  nel 2010 ci hanno sostenuti. Per questo “ dice Barbaro- invito i miei compagni di viaggio a trovare una via di uscita. Se non riscontrerò l’impegno auspicato in questo senso, ed in tempi rapidi, rimetterò immediatamente il mio mandato perchè vorrà  dire che da questo stallo non si vorrà  uscire.I contatti con il segretario provinciale, on. Franco Di Giuseppe, sono quotidiani e il suo impegno sul territorio è forte, come testimoniato dalle continue visite a Cerignola. O da uomini maturi e responsabili “ dichiara Barbaro- diamo un fine comune al partito, anche per rispetto al nostro autorevole referente foggiano, oppure sarà  il baratro. Non è un ultimatum “”ma una mia personalissima decisione: l’impegno o è indirizzato verso un preciso obiettivo o è una inutile perdita di tempo che Cerignola non può più permettersi””.   La partita per le comunali, secondo il coordinatore locale, per la maggioranza è ancora aperta: Scontiamo un ritardo sicuramente nocivo, ma dall’altra parte- aggiunge- ci ritroviamo di fronte urlatori seriali che non hanno idea di cosa significhi amministrare e vecchi apparati che si rifanno il look utilizzando nuovi volti. Se il centrodestra si presenterà  unito, tralasciando incomprensibili giochi di palazzo, i cittadini saranno dalla nostra parte.
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x