martedì, Luglio 23, 2024
Politica

Insulti di Bonito a Netti, FDI: “Sindaco arrogante”


“Indecenti ed inaccettabili le continue ed ennesime offese umane, professionali e politiche al capogruppo di Fratelli d’Italia, Nicola Netti”. Così in una nota il circolo locale di Fratelli d’Italia rispetto alle offese che ieri il sindaco Bonito ha rivolto al capogruppo durante l’assemblea di consiglio comunale trasformatosi poi in un vero e proprio ring.

“A pronunciarle, un sindaco arrogante, dall’alto del suo curriculum sempre spiattellato inutilmente. Perché lui nel suo Olimpo non è abituato al confronto ed il dibattito. Finto democratico radicalsnob”, concludono i meloniani.



11 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Osserv@tore
1 mese fa

Chi fà il Sindaco non può cadere miseramente di stile.
Chieda scusa all’intera città e si dimetta.

Giacomo Freddi Mercury
1 mese fa
Reply to  Osserv@tore

I soliti noti “di opposizione” e’ gente pilotata !!!!
Attaccano sempre con le solite puttanate (la macchina del sindaco sullo stallo degli invalidi, la macchina di una stretta parente in sosta senza assicurazione, la percentuale di uomini – donne in giunta non conforme), ma cosa consigliano e/o hanno consigliato di concreto per il miglioramento alla cittadinanza?
Aprissero gli occhi !!!! Si stanno autodistruggendo !!!! Stanno rendendo più fertile il percorso di chi li pilota

Non sei poi tanto furbo
1 mese fa

Non mi pare che l’articolo parlasse di cosa fa l’opposizione o sbaglio?
Cerchi di spostare l’attenzione ma hai fallito miseramente.

Giacomo Freddi Mercury
1 mese fa

Probabilmente non ha seguito, in toto, il Consiglio Comunale (oltre 4 ore). Uno dell’opposizione, rivolgendosi alla Cicolella (Segua dal Punto 2,31) le ha attribuito la locuzione avere/tenere/usare “due pesi e due misure” facendo riferimento …alla macchina del sindaco, alla macchina di un parente stretto…

Non sei poi tanto furbo
1 mese fa

Ho visto e sentito e ti dico che il tuo giochino non funziona.
Devi seguire più attentamente il prima ed il dopo e non soffermarti solo sull’appunto successivo.
Ma sopratutto devi seguire senza fare il tifoso, perché credimi io ho votato per la minoranza, quella di Sgarro e non per gli altri e valuto con distacco quanto accade e dovresti farlo anche tu.

Mimmo
1 mese fa

Non ci facciamo mancare niente.

una prece a via mameli!!
1 mese fa

Questa è la dimostrazione che alle prossime elezioni saranno spazzati via…….vergognatevi!

Cristiano
1 mese fa

Ormai abbiamo un sindaco inutile e ridicolo. Se io fossi suo figlio lo costringere a dimettersi per proteggere un po’ di più la sua dignità

quelli che ben pensano
1 mese fa

Giustissimo, che uno sia stato giudice e senatore o deputato, non conta proprio nulla. Da queste esperienze, una persona con un minimo di intelletto, riesce a capire come chi riveste quei ruoli in Italia il più delle volte non lo fa ne per meriti ne per capacità ed ancora più grave, in quei ruoli è libero di commettere sbagli e mandare in rovina l’Italia o far pendere la bilancia della Giustizia a suo piacimento senza subire le conseguenze dei propri errori sulla propria pelle! Va tutto rivoluzionato in Italia e poi nella nostra Città.

Pasta e fa
1 mese fa

Signor sindaco invece di stampare la sua tesi di laurea che non credo interessi a qualcuno ,stampi e impari a memoria la famosa poesia di toto, ” La livella”

Unochenonconta
1 mese fa

Molta spocchia ed autocelebrazione fuori luogo, senza il segno della misura con comizio sulla politica nazionale giusto per mandare il pallone in tribuna per i problemi sul tappeto.

11
0
Commenta questo articolox