venerdì, Giugno 14, 2024
Cronaca

Il mistero della Peugeot senza assicurazione da 4 mesi: resta in strada e non può (il proprietario è…)


I cittadini della zona da mesi stanno segnalando la presenza di una Peugeot di colore verde parcheggiata in una via centrale di Cerignola, senza assicurazione. Precisamente, dal 6 febbraio 2024 quel veicolo è sprovvisto di polizza, quindi per legge dev’essere multato e sequestrato in quanto non è consentito sostare in pubblica via senza avere la documentazione in regola. Eppure, nonostante le segnalazioni dei cittadini, la Peugeot è ancora lì: senza assicurazione, in sosta da mesi in una via centrale. È stata almeno sanzionata l’infrazione?

Quando alcuni cerignolani hanno chiamato il comando della polizia locale di Cerignola, è stato loro risposto che “eventualmente mandiamo qualcuno quando si libera”. Ma da quella telefonata, dettagliata di particolari come ubicazione dell’auto e numero civico, non è cambiato nulla. Per inciso: la macchina è intestata a uno stretto congiunto del sindaco di Cerignola, Francesco Bonito.

Strano come la solerte Teresa Cicolella, sempre pronta ad affibbiare epiteti insultanti ai cittadini colti in fallo o che non rispettino il Codice della Strada, anche in questo caso, come nei tanti che hanno coinvolto il sindaco, non dica nulla e non dia informazioni su quanto effettivamente fatto nei confronti dei proprietari del veicolo.

Strano che non sia ancora disposto il sequestro del mezzo e che l’automobile sprovvista di assicurazione continui ad essere parcheggiata in una zona centralissima della Città di Cerignola, con tutti i rischi che questo comporta.

Da un punto di vista tecnico, una vettura senza assicurazione e parcheggiata su suolo pubblico, viene considerata a tutti gli effetti un mezzo “circolante”. Per la fattispecie è prevista una sanzione amministrativa che va da 849 euro fino a 3396 euro, ed è previsto inoltre il sequestro “fino alla stipula della polizza assicurativa della durata di almeno 6 mesi” e la confisca “nel caso in cui non vengano pagati multa e oneri di trasporto e custodia del mezzo rimosso”. Diverso è se l’auto non è funzionante: in quel caso si tratta di rifiuto da smaltire, ma non in strada.

Michele Cirulli



3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Unochenonconta
8 giorni fa

Denunciare per reato. Non applicare la legge da parte di pubblico ufficiale equivale ad un reato.

BASTAAAAAA
8 giorni fa

Quale giorno della settimana manca?

Osserv@tore
8 giorni fa

Non provate vergogna?

3
0
Commenta questo articolox