lunedì, Maggio 20, 2024
Cultura

FOTO | “I napoletani per caso” sbancano al Teatro Roma


La Fortuna, con la F maiuscola, è la commedia che la compagnia “INapoletanipercaso”, guidata dalla saggia Palma Perchinunno, ha proposto per le serate presso il cinema Teatro Roma dall’11 al 14 aprile.La trama vede come protagonista la famiglia Ruoppolo, composta da Giovanni, Cristina e l’adottato Enricuccio.

Tra mille gravi difficoltà economiche Giovanni è disposto a fare di tutto pur di mettere qualcosa sotto i denti, con dei vicini chiassosi e la portinaia ficcanaso, la famiglia sarà pronta a fare di tutto pur di mangiare qualcosa. “Il protagonista vero di questa commedia è la miseria, presentata con una comicità amara, condita con lacrime e sorrisi.” Questa è la frase di presentazione dello spettacolo, riproposto al pubblico dopo alcuni anni che inscena sul palco la nota commedia di Edoardo De Filippo, divisa in tre atti.

“Una risata sì, ma dietro c’è tanta amarezza,” così ci racconta Giuseppe Tessa, interprete del personaggio di “Enricuccio”, uno dei protagonisti, sicuramente quello che mette a livello di trama più carne sul fuoco, una compagnia come ci dice Giuseppe molto affezionata al grande De Filippo: “Il messaggio che vogliamo portare è tipico del teatro, in particolare di quello di De Filippo, ossia che dietro una risata c’è tanta riflessione e tristezza, ma dietro la tristezza c’è quella parte divertente, una sfaccettatura continua dei sentimenti umani, che culmina -anticipandoci un po’ il finale- proprio nelle ultime battute del terzo atto, dove si consuma la commedia e prende posto la tragedia teatrale”.

La compagnia che prenderà le redini del palco per le prossime serate fino alla sera del 14 ha fatto sbancare il botteghino del Cinema Teatro Roma, sold out per tutte le serate, anche grazie alla tanta esperienza e all’affiatamento che c’è nei “I Napoletani per caso”, con all’attivo 30 anni di esperienza, come ci dice la regista Palma Perchinunno: “Il nome della compagnia l’ho scelto perché sono una fanatica della napoletanità, fatta di tante emozioni, fatta di mille sfaccettature e che racchiude in sé proprio il senso del teatro che voleva dare De Filippo. La compagnia ha 30 anni, nel corso del tempo ognuno di loro ha avuto le sue vicissitudini, la sua famiglia, ma noi siamo sempre affiatati come i primi giorni.

“Il teatro è una magia continua, nella preparazione sembra che regni il caos, chi prova, chi si traveste, ma poi per magia svanisce tutto, e quando il sipario si apre, l’ordine rende sovrano e il teatro ci fa sognare”, conclude Perchinunno.

In conclusione, il successo travolgente de La Fortuna con la F maiuscola ha confermato il talento e l’impegno della compagnia “INapoletanipercaso”, che ringrazia calorosamente il pubblico per il sostegno e l’affetto dimostrato.

Giuseppe Bellapianta



Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox