venerdì, Maggio 24, 2024
Cronaca

VIDEO e FOTO | Ancora ecoballe nei campi coltivati di Cerignola


Rinvenuta un altra ecoballa di rifiuti nelle campagne a ridosso dell’incrocio della Lupara, sulla SS544.
Dopo i vari casi analizzati e le segnalazioni torniamo a parlare del flagello ecologico che attanaglia il nostro agro già da parecchi anni.

L’oggetto di reato si presenta perfettamente nello stato in cui è stato abbandonato, nella campagna aperta.

Nessuna notizia è poi giunta a riguardo di questa situazione -dire critica sarebbe un eufemismo- da quando il Sindaco ed Il Prefetto si sono incontrati il mese scorso (11 ottobre).

Una situazione che non è più sostenibile. Cerignola e il suo agro famosa a livello internazionale per i nostri prodotti, per la nostra terra, inquinata e deturpata. Ci si chiede cosa ne sarà dei nostri prodotti agricoli, che ne sarà della nostra economia primaria, e soprattutto delle persone a cui vogliamo bene, perché i primi che ne risentono sono i Cerignolani stessi.

Giuseppe Bellapianta



6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Omertà
6 mesi fa

Eppure i mezzi di trasporto che scaricano queste Ecoballe non credo siano di piccole dimensioni mi chiedo come mai riescono ad agire sempre indisturbati

Commentatore
6 mesi fa
Reply to  Omertà

Probabilmente saranno extraterrestri invisibili e le ns. autorità locali non hanno gli strumenti per individuarli.
I vigili vigilano a che cosa ?

E io pago
6 mesi fa
Reply to  Commentatore

I vigili sono palesemente persone non preparare per stare sul territorio considerando come sono stati assunti e sopratutto considerando che hanno valutato solo la parentela e no la preparazione . Quindi è inutile chiedere dei vigili perché li tengono in ufficio in quabto incapaci

Fiato alle trombe
6 mesi fa
Reply to  Commentatore

Ma secondo te chi deposita i rifiuti lo fa di giorno? Lo sai che i vigili non fanno servizio notturno? Apri bocca per sparare minchiate?

Omertà
6 mesi fa

Visto che non lavorano la mattina li mettessero la notte
Tanto le buglie a credenza lo hanno già fatto per prendersi il posto di VIGILI

"Ho una spada nel Reno!!! Diceva un ex ministro
5 mesi fa

Si, si sono organizzati il comune di Cerignola, e tutte le aziende e ditte di Napoli, e Lazio, a sversare i loro rifiuti, anche cancerogeni, i più importanti è gettonati sono quelli ospedalieri, dicono che li pagano molto di più, tutto nel circondario del nostro agro di Cerignola, paga tutto il proprietario del terreno lo smaltimento, aumenta il lavoro, anche per assumere le nuove leve

6
0
Commenta questo articolox