sabato, Luglio 13, 2024
Politica

Zeru tituli, parenti di, “volontari” e  “clandestini” in Comune

Marchiodoc - Comune Cerignola

Persone senza contratti nelle stanze, volontari dell’ultima ora, uffici stampa molto molto opachi, parenti di assessori a zonzo nelle sezioni dei dipendenti comunali. Cosa hanno in comune? L’essere a stretto contatto con informazioni riservate, dati sensibili e non avere alcun tipo di rapporto con la pubblica amministrazione, né formale né informale.  Questo cosa comporta? Da un punto di vista teorico la possibilità che chiunque, senza averne titoli, possa nel migliore dei casi sbirciare istanze personali dei cittadini; nel peggiore intervenire per deviare o perfino incidere su questo o quell’altro iter.

Quello che sta succedendo a Palazzo di Città pare essere grave. Anche perché già nei mesi scorsi un parente dell’assessore e vicesindaco Dibisceglia si aggirava negli uffici comunali senza alcun tipo di contratto con la pubblica amministrazione. Con che ruolo? Non è dato sapersi. Con che scopo, soprattutto? Nemmeno. Eppure entrando in questo o quell’ufficio avrebbe potuto venire in contatto con documentazioni riservate. Sembra infatti che la questione sia all’attenzione del segretario generale Paola Alessandra Ferrucci.

In realtà la confusione dei ruoli con questa Amministrazione Comunale è connaturata all’elezione. Basti pensare alla figura del figlio del sindaco, Savino Bonito, che- come raccontato da più parti- partecipa indifferentemente a riunioni politiche, amministrative, con i dirigenti, e riceve persone con relative istanze nella casa comunale. Un corto circuito difficilmente sanabile anche con documentazioni varie ed eventuali da utilizzare come foglia di fico.

Basti pensare al Teatro Mercadante, dove si è consumato un ultimo psicodramma con un ufficio stampa clandestino (?) o comunque incerto. L’ufficio stampa è infatti la struttura più vicina alla macchina comunale, ne intercetta istanze, bisogni e ne conosce punti di forza e di debolezza, ha accesso a informazioni particolari e spesso delicate. Eppure l’ufficio stampa del Teatro Mercadante oggi risulta non essere collegato…al Teatro Mercadante. A confermarlo sono gli stessi dirigenti comunali opportunamente interrogati: “Non risultano atti o procedimenti”, scrive la dirigente Daniela Conte sulla figura che ha messo la propria firma sui comunicati del Comune.

Tant’è che subito dopo la richiesta di spiegazioni, il nominativo della persona indicata è clamorosamente scomparso dalle note inviate alle redazioni di Foggia e provincia. A che titolo qualcuno usa mail istituzionali, loghi, indirizzi e dichiarazioni? E chi scrive oggi comunicati stampa a nome della Pubblica Amministrazione, entrando in contatto con informazioni riservate?

 Allo stesso modo sarebbe con ogni probabilità da indagine della  Procura della Repubblica l’impiego di ragazzi del servizio civile come ufficio stampa personale di alcuni singoli assessori, perché è ormai appurato che molti dei ragazzi partecipanti all’impiego statale abbiano prestato servizio per riempire le pagine social di questo o quell’amministratore, con tanto di fogli, diktat, audio perentori e turnazioni, e non solo per svolgere le mansioni (le uniche che avrebbero dovuto svolgere) affidate dal bando.

Nel frattempo la giungla dei “volontari” e dei “clandestini” resta un mistero: chi è volontario, chi è clandestino, chi ha zeru tituli per usare il nome del Comune di Cerignola?

mc



9 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Casa di carta
7 mesi fa

Primo missile del professore

savina
7 mesi fa

azz……..

matrimonio alla cerignolana
7 mesi fa

Che bella minestra maritata,sempre peggio!!

Alberto
7 mesi fa

Un pasticciaccio brutto. La Polizia indaga. Si faccia pulizia.

Tommaso
7 mesi fa
Reply to  Alberto

La polizia indaghi! Per quale reato?

Alberto
7 mesi fa
Reply to  Tommaso

Induzione alla prostituzione

Michele
7 mesi fa
Reply to  Tommaso

Per quello di passeggiata abusiva.

Vediamo lontano
7 mesi fa

Michele Cirulli unico nuovo traino del PD

Cittadino
7 mesi fa

Per quanto tempo potranno reggere??? Il precedente governo cittadino è stato mandato a casa per infiltrazione mafiose e questo invece con quale motivazioni sarà mandato a casa?? Lo facessero subito per evitare ulteriori e più grossi danni!!

9
0
Commenta questo articolox