martedì, Giugno 18, 2024
Cronaca

Energie rinnovabili nel rispetto dell’ambiente e dei consumatori: la 2 giorni di Cittadinanzattiva


Nuovi modi di produrre attraverso le energie rinnovabili, rispettando l’ambiente e andando incontro alle esigenze dei consumatori. È questo il tema della due giorni organizzata da Cittadinanzattiva Puglia, che il 20 e il 21 novembre prossimi, a Cerignola, incontrerà le scuole e le attività produttive del territorio per dibattere di energia pulita e di nuove opportunità, anche alla luce delle nuove strategie veicolate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il 20 novembre, a partire dalle ore 9:30, gli alunni dell’ISS Pavoncelli saranno accompagnati in visita presso l’azienda Arteagricola di Cerignola, esempio di autosufficienza energetica attraverso l’utilizzo di un impianto a biogas che impegna i sottoprodotti con un impatto ambientale prossimo allo zero.

Il 21 novembre, a partire dalle ore 9:30, presso l’auditorium Marianna Manfredi dell’ISS Pavoncelli, vi sarà il convegno dal titolo “Nuovi Modi di Produrre. Rispettosi dell’Ambiente e attenti alle esigenze dei consumatori, con riferimento alle energie rinnovabili”.

Dopo i saluti del dirigente scolastico dell’Istituto, prof. Pio Mirra; della dirigente Regione Puglia – servizio Tutela dei consumatori, dott.ssa Giulia De Marco;  del Presidente dell’istituto pugliese Consumo, Emilio Di Conza; interverranno Massimo Borrelli,

rappresentante legale di Arte Agricola; Pio Cianci, direttore finanziario Cerichem Biopharm; prof. Giulio Cappelletti, del dipartimento Economia e Management dell’Università degli studi di Foggia; Pio Bufano, coordinatore regionale rete consumatori Cittadinanzattiva Puglia. Modera: Michele Cirulli.

Conclude i lavori il segretario regionale di Cittadinanzattiva Puglia, Matteo Valentino,



0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox