sabato, Aprile 20, 2024
Cultura

Guide Slow Wine, c’è anche un’azienda di Cerignola

marchidoc_ vino calice

Presentati i riconoscimenti di Slow Wine 2024 partendo da quello che è il più rappresentativo, il riassunto di ciò che SlowWine intende per vino buono, pulito e giusto. Un simbolo che ha un valore particolare essendo anche il logo di Slow Food, la Chiocciola.

Proprio per questo motivo le Chiocciole sono poche, poco più del 10% delle aziende recensite in guida, con un bel turn over in questa edizione: 9 cantine la perdono e 19 la ottengono, con una distribuzione territoriale che cerca di valorizzare l’Italia vinicola nella sua interezza.Sono 238 le Chiocciole in Slow Wine 2024!

Ma cos’è una Chiocciola per Slow Wine? Simbolo assegnato alle cantine per il modo in cui interpretano valori (organolettici, territoriali e ambientali) in sintonia con la filosofia di Slow Food, associati a un’eccellente qualità della proposta. I vini di una Chiocciola rispondono anche al criterio del buon rapporto tra la qualità e il prezzo, tenuto conto di quando e dove sono stati prodotti.

Tra le Chiocciole figura anche Antica Enotria. In Puglia, hanno vinto:

Alessandro Bonsegna
Antica Enotria
d’Araprì
Garofano
Giancarlo Ceci
Gianfranco Fino
L’Archetipo
Morella
Paolo Petrilli
Plantamura

Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox