lunedì, Luglio 15, 2024
Cultura

Giusy Ferreri in Piazza, Detoma: “Sarà un’esibizione bellissima”


Manca poco alla Festa Patronale della Madonna di Ripalta e al concerto che aprirà- il 7 settembre- la tre giorni celebrativa della patrona di Cerignola. Un appuntamento discusso per la mutata tradizione che vorrebbe a chiusura l’esibizione canora, ma che comunque sarà teatro di grande partecipazione grazie all’artista – Giusi Ferreri- molto nota e apprezzata nel panorama pop.

L’impresario Antonio Detoma, titolare della AdM One, non dubbi: “Sarà un’esibizione fantastica, ne sono certo. In fondo da dieci anni balliamo e cantiamo le hits estive firmate da Giusy e la sua esibizione in Piazza Duomo, una delle pochissime in Puglia, sarà memorabile”. La AdmOne collabora da circa dieci anni con la Deputazione Feste Patronali di Cerignola, a cui spetta la scelta dell’ospite canoro.

Nel corso degli anni, escluso il periodo Covid, hanno calcato il palco di Poazza Duomo diversi artisti di caratura nazionale e internazionale: Paolo Belli, Tiromancino, Raf, Alexia con Pio e Amedeo, Gigi D’alessio, Caparezza, Max Gazzè, Renzo Arbore, Ron e Francesco Renga. Senza contare gli eventi a pagamento.

“È un’organizzazione imponente da ogni punto di vista, quella che c’è dietro l’esibizione della cantante della Festa Patronale: palchi, piani di sicurezza, luci, bagni. Un’importante lavoro che da anni ci ripaga con l’entusiasmo e la felicità di migliaia e migliaia di cerignolani e non”, conclude Detoma.


8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Costante Batman
10 mesi fa

Dopo aver visto questo articolo rinuncio alla festa ..mamma mej aiutaci

ormai siamo in mano agli impresari
10 mesi fa

vagliò non t’allargann! è bell però ca stè cuntent ghedd e stè scuntent nu paes

Luca
10 mesi fa

No ti scoda mai di me

Bella proprio la scelta.

Cogljoni

Fate votare su una piattaforma chi far venire.

Inserite 10 nomi di artisti che vanno per la maggiore, i più votati in finale poi si va per esclusione con ulteriori votazioni.

Aspettiamo
10 mesi fa
Reply to  Luca

É una buon suggerimento il tuo ma credo che sia poco praticabile. – Individuare 10 artisti che percepiscono lo stesso cashet ( quastione di soldi) – Individuare 10 artisti che eventualmente, siano liberi il giorno prefissato( questione di tempo). Certo con un budget adeguato e iniziando le votazioni molti mesi prima, si può ingaggiare l’ artista e prenotare un contratto anche con Eros Ramazzotti o Jovanotti tanto per dirne due…dei tanti. Però dai, diamo fiducia a questo impresario che negli anni ha saputo in effetti fare bene. P.s. fra i tanti artisti citati, ricordo quando venne Paolo Belli….semi sconosciuto o… Leggi il resto »

E Giusi rinascera’..
10 mesi fa

Ormai sono lontani i fasti di quando Cocciante infiammava piazza Duomo.Cerignola merita molto di più,altrimenti ci trasferiamo tutti a Stornarella

ciaridd ca non set got
10 mesi fa

che sia Ferreri o altri, sono 3/5 giorni di delirio e puzza, un paese in strada ed i ladri di appartamenti faranno festaaaaaaaaaaaa.
E alla Madonna chi ci pensa?
bohhhhhhhh

W LA FESTA
10 mesi fa

Voi che criticate, avete dato 10 centesimi per la festa? Siete buoni solo parlare, VAVOUS.

Lillino
10 mesi fa

7 settembre: questo articolo è invecchiato malissimo.

8
0
Commenta questo articolox