lunedì, Maggio 20, 2024
Sanità

Sanità, dalla Provincia di Foggia aumentano i viaggi della speranza

Sanità, dalla Provincia di Foggia aumentano i viaggi della speranza

“L’incremento dei viaggi della speranza ci dice che, finita la pandemia, si riacutizzano le storiche criticità del comparto sanitario di Capitanata”. Gino Giorgione, Segretario Generale Territoriale UIL FPL FOGGIA, “legge” i dati diffusi dall’ ASL di Capitanata per il 2022. Emilia Romagna, Lombardia e Lazio continuano ad essere le mete predilette. 

Il Policlinico “Riuniti” di Foggia (26.644), Casa Sollievo della Sofferenza (23.497) e i privati fanno il grosso della produzione totale, con 54.632 ricoveri, pari all’82%; la quota restante è ripartita tra le strutture ospedaliere di Cerignola, Manfredonia e San Severo, con 9.575 ricoveri (14,2%). 

“Il problema più grave rimane lo smaltimento delle liste d’attesa: i fondi destinati dalla Regione non sono sufficienti. A questo, poi, si devono aggiungere la precarietà, le mancate stabilizzazioni, i problemi di sicurezza e le aggressioni al personale sanitario. Il sistema è al collasso in tutto il Paese. Così- dice il sindacalista- non si può continuare. La sanità, il personale, i cittadini hanno bisogno di risposte: ora”.

“A Foggia, in Puglia, in tutto il Paese il Covid ha messo in luce tutte le fragilità del comparto e le risposte che arrivano dalla politica sono confuse, contraddittorie e spesso inutili. Abbiamo bisogno di investimenti e programmazione”, continua Giorgione che pone l’accento sulle successive importanti mobilitazioni: “il 20 Maggio a Napoli per “una nuova stagione dei diritti e del lavoro”; “il 15 giugno saremo in Piazza a Bari a tutela del personale sanitario di tutta la Puglia e delle sanitaservice che stanno ancora aspettando da circa tre anni il riconoscimento del Premio Covid”.


Subscribe
Notificami

7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
merde di sinistra
1 anno fa

bella la foto…….sembra di essere su marte. Ahh quanto vi manca la pandemia e i vaccini…….

Merda umana
1 anno fa

Perché la pandemia è di sinistra?

merde di sinistra
1 anno fa
Reply to  Merda umana

dove vivi coglione…..svegliati depravato!!! la pandemia non esiste, ti sei fatto la quinta dose? hai notato l’aumento in percentuale di malori e malati? ci hanno inculato obbligatoriamente…..ma tu e tutti quelli come non ammetteranno mai…… Guardati barbara d’urso pecorone.

il cretino novax
1 anno fa

Il cretino novax dice che ci sono malori e lo imputa al COVID, ma durante il COVID già si diceva che due anni di stop alle cure e alla prevenzione avrebbe causato DANNI. Ma il COGLIONE novax pensa sia un complotto perchè è handicappato…non è colpa sua è proprio una questione genetica purtroppo

Senza polemica
1 anno fa

Non volendo entrare nel merito della vostra discussione, ti faccio notare solo che la parola che hai scritto ( handicappati) é una bruttissima parola.
Sta diventando una parola troppo abusata e avvolte non ci rendiamo conto della gravità del suo significato e del dolore che può provocare a chi é coinvolto in certe situazioni.
Cerchiamo tutti di evitarla.

merde di sinistra
1 anno fa

novax? sei un demente, sei una cavia…….un qualcosa di sperimentale e lo chiami vaccino? e chi non l’accetta e’ un novax? Sei un inetto? dimmi tu chi ragiona cosi come sia chiama….. Domani ti diranno tutti con il casco, a piedi, indossato……sei una pecora come tua sorella

Merda umana
1 anno fa

Coglione lo dici a quel cornuto di tuo padre, la puttana di tua madre e quella zoccola di tua sorella.Tu senza vaccino sei un malato mentale, merda

7
0
Commenta questo articolox