venerdì, Maggio 24, 2024
Cronaca

L’omicidio di Antonio Perrucci Ciannamea diventa una fiction tv?

L’omicidio Perrucci Ciannamea diventa una fiction tv?

L’assassinio di Sarah Scazzi ad Avetrana, il delitto di Nadia Roccia a Castellucci dei Sauri e perfino la morte di Antonio Perrucci Ciannamea, il giovane cerignolano ucciso a Cerignola nel 1999 all’età di 16 anni. Tre omicidi che presto potrebbero diventare serie tv o film finendo su piccolo e grande schermo. Secondo le indiscrezioni de Il Corriere della Sera, infatti, i tre casi sarebbero al vaglio di importanti produttori internazionali che potrebbero scegliere di riprodurre quelle storie offrendole al grande pubblico.

Come si ricorderà, Antonio Perrucci Ciannamea scomparve il 7 novembre 1999 e il suo corpo fu ritrovato, all’interno di un pozzo, tredici giorni dopo nell’agro cerignolano. L’intenzione, secondo le ricostruzioni giudiziarie che hanno portato a tre condanne, era quella di estorcere denaro alla famiglia, ma la situazione sfuggì di mano fino all’assassinio del giovane. Per quel delitto- ricorda il Corriere- furono in tre a finire alla sbarra: Angelo e Leonardo Caputo e Damiano Russo. In appello, a condannarli, fu l’allora magistrato, e oggi presidente della regione Puglia, Michele Emiliano.  


4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Cocomeri
1 anno fa

Chi era l’ avvocato che difese qualcuno degli accusati di questo effers

Cocomeri
1 anno fa
Reply to  Cocomeri

Chi era l’ avvocato di chi fu accusato del delitto?

Che pena
1 anno fa
Reply to  Cocomeri

Fai pena e ti ho trattato.

E mo t' pass!
1 anno fa
Reply to  Che pena

2036

4
0
Commenta questo articolox