FDI: “Sperpero denaro in via F.lli Rosselli”. E un’auto va “in buca”


“I lavori pubblici in una città vanno programmati, altrimenti si assiste allo sperpero di denaro pubblico”. Con queste parole il dirigente di Fratelli d’Italia, Arcangelo Marro, interviene sui lavori di ripristino del manto stradale su via Fratelli Rosselli, oggetto di intervento nel piano regionale StradaXStrada.

“Rifare quei cordoli, rifare l’asfalto o l’isola spartitraffico è un lavoro che tra cinque o sei mesi sarà reso inutile perché le radici degli alberi spaccheranno tutto. Mancanza di fondi? Oltre che a confrontarsi con le associazioni di categoria o le associazioni ambientaliste, a quel punto la giunta avrebbe potuto confrontarsi anche in consiglio comunale”, aggiunge Marro.

Di qui la proposta: “Avremmo suggerito di procedere prima alla sostituzione degli alberi e poi alla sistemazione dello spartitraffico. Così facendo- conclude Marro- avremmo evitato sperpero di denaro pubblico e un lavoro sostanzialmente inutile”.

I problemi legati alla disconnessione del manto stradale, soprattutto in concomitanza con le piogge, aumentano a dismisura su tutto il territorio comunale. La fotografia scattata questa mattina sulla circonvallazione, all’altezza dell’incrocio di via Padula, definisce al meglio le criticità: tombino “saltato” e automobile finita nel buco.


5 1 vote
Article Rating

9 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Deluso
1 mese fa

Che questa giunta faccia schifo, lo sappiamo… Ma vedere la foto dell’auto in quel tombino mi sembra fatto a posta.. Perché fare una curva così stretta significa andare contro mano verso la carreggiata opposta, dato che la strada è a doppio senso di circolazione e si guida a destra, non a sinistra!!

fratello d'italia
1 mese fa

Un coperchio di chiusino saltato (immortalato nella foto) a causa degli importanti eventi meteorologici ancora in atto, la macchina improvvida che ci mette una ruota dentro, la beffa-il danno-il tempismo perfetto sembra un film di hitchcock con contorno di pattuglie dei vigili del fuoco ed interventi straordinari per limitare i danni, ma di che parliamo?

Attento
1 mese fa

Che delusione i commenti…si inneggia al complotto quando la situazione delle strade è sotto gli occhi di tutti….questi non si rendono più conto di cosa stanno facendo

Deluso
1 mese fa
Reply to  Attento

Scrivere complotto è una parola decisamente grossa!!
Scrivere fatto a posta è l’ideale!!
Ci avrei creduto se l’auto fosse arrivata dal senso giusto e non contromano alla carreggiata!!!

Mauro
1 mese fa

Abito li vicino e qualche mese fa sono stati eseguiti dei lavori di pulizia all’interno dei tombini.

La zona è una conca con presenza al sotto suolo di una falda acquifera.

Per impedire allagamento ad ogni pioggia bisogna pulire i tombini ogni mese.

Valerio:
1 mese fa

Senti senti da che pulpito vengono le prediche……

La pacchia è finita! Blocco navale! Stop Fornero!
1 mese fa

La cosa che mi scandalizza di più in questa foto è la scelleratezza del conducente dell’auto. Ma come cazzo guida? Come fa a svoltare a sinistra invadendo la corsia opposta?

2036 odissea nel mettaverso
1 mese fa

soldi sprecati malamente! i platani presenti sullo spartitraffico tra pochi mesi riporteranno la situazione peggio di prima. La sostituzione di quelle piante era ed è necessaria affinche’ la sede stradale rimanga integra.

So tutt bun a parle'
1 mese fa

il problema di quella strada è nota da anni, perché non sono intervenute le amministrazioni precedenti invece di fare solo critiche?

9
0
Commenta questo articolox