venerdì, Marzo 1, 2024
Politica

Tre domande sul crollo di Palazzo Carmelo


Ancora polemiche per il doppio crollo di Palazzo Carmelo, ex Municipio di Cerignola abbandonato ad un’incuria trentennale e il cui tetto ha ceduto venerdì e sabato.Arcangelo Marro, dirigente di Fratelli d’Italia, interviene ponendo tre quesiti: “Come mai i lavori di restauro non hanno previsto la messa in sicurezza del cantiere prima di iniziare qualsiasi lavorazione?”.

“Come mai il responsabile della sicurezza ha autorizzato gli interventi con la presenza accertata dentro il palazzo di almeno 5 famiglie? Non andavano spostate prima per la loro incolumità?”, incalza Marro.

E poi, ancora: “Come mai il responsabile del procedimento non si è accorto che questi lavori non garantivano la sicurezza e l’incolumità dei lavoratori, delle famiglie che vi abitavano e dei cittadini che potevano trovarsi da quelle parti?”. Domande, quelle di Arcangelo Marro, che in queste ore stanno facendo il giro della rete.


8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
SCHHHHHHHH! SILENZIO, CHE E' MEGLIO!!!
1 anno fa

Come mai con Giannatempo sindaco di Fratelli Ditalia per 10 anni non è stato fatto nessun intervento di restauro su palazzo Carmelo?

Maiuto
1 anno fa

Perché non erano arrivati soldi da poter fregare?

10 anni per il nulla assoluto!
1 anno fa
Reply to  Maiuto

In 10 anni di mandato ne hanno avuto di soldi da fregare!

Filomena
1 anno fa

Anche questo secondo la loro logica può considerarsi un attacco politico!

BATMAN
1 anno fa

VISTO CHE LA CITTA’ E’ IN LETARGO,PER L’APERTURA ALMENO DELLA STRADA,BISOGNA ASPETTARE ALLA PROSSIMA AMMINISTRAZIONE!!!!!!!!!!!!

EEEEEEHHHH?????
1 anno fa
Reply to  BATMAN

È una domanda o una affermazione?

Punto ?
1 anno fa
Reply to  BATMAN

Un corso di grammatica non ti farebbe male.

Medioman
1 anno fa
Reply to  BATMAN

E senti di supereroe abbiamo già Bonito! Non c’è bisogno che ti sbatti.

8
0
Commenta questo articolox