venerdì, Marzo 1, 2024
Politica

Concorso di idee per Piazza Duomo e Largo Matera. La sfida: “Miriamo a pedonalizzare il Corso”

Concorso di idee per Piazza Duomo e Largo Matera. La sfida: "Miriamo a pedonalizzare il Corso"

Due concorsi di idee per Piazza Duomo e Largo Matera: l’Amministrazione Comunale vuole cambiare il volto del centro cittadino e del centro storico della città di Cerignola attraverso la più ampia partecipazione dei cittadini e dei professionisti. Sono queste le indicazioni contenute negli atti pubblicati sul sito istituzionale dell’Ente con le quali si dà avvio al Concorso di Idee per i due centri nevralgici della cultura, dell’economia e della storia della città ofantina. I primi tre progetti classificati per ciascuna piazza saranno premiati con corresponsioni in denaro e “la possibilità di affidare al vincitore del concorso di idee la realizzazione dei successivi livelli di progettazione”.

Nello specifico, si chiede ai tecnici di “valorizzare” Piazza Duomo e Largo Matera “prestando particolare attenzione alle caratteristiche storiche, urbanistiche e migliorando l’integrazione tra le edificazioni preesistenti” tramite una “riqualificazione che possa migliorare l’accessibilità e la fruibilità degli spazi” per sviluppare modelli efficaci per la vita cittadina e per un’ipotetica evoluzione turistica.

L’intera procedura verrà espletata in modalità telematica sul Portale della Centrale Unica di Committenza e la valutazione delle opere pervenute sarà demandata ad un’apposita commissione giudicatrice.

“Dopo la riqualificazione di Piazza Di Vittorio e Piazza Addolorata – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Mario Liscio- la rivitalizzazione della Terra Vecchia sembra essere un atto quasi dovuto, poiché essenziale. Sul nostro centro storico abbiamo investito molto, non solo durante le attività natalizie, quando la Terra Vecchia è diventata un centro vivace e frequentatissimo, ma anche con altre iniziative in calendario. Ora ci tocca rimodernarla, pur rispettando la storicità dei luoghi, da un punto di vista urbanistico”.

“Anche Piazza Duomo, come Largo Matera, subirà una notevole trasformazione perché- rimarca il sindaco Bonito- il nostro biglietto da visita possa essere al passo coi tempi, curato, e non più rappresentato da un semplice slargo in cemento. Vogliamo che la Piazza antistante la Cattedrale valorizzi la nostra Chiesa e sia vissuta finalmente e pienamente da tutti i cittadini. Inoltre, sempre per quanto riguarda il Centro della Città, nel 2023 miriamo a pedonalizzare il tratto centrale di Corso Aldo Moro decretando la chiusura definitiva al traffico”.


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox