Cerignola, scontro sui rifiuti tra il sindaco Bonito e il parroco Ieva

Cerignola, scontro sui rifiuti tra il sindaco Bonito e il parroco Ieva

Polemica a distanza tra il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, ed il parroco di Santa Barbara, Pasquale Ieva, sulla raccolta dei rifiuti nel centro ofantino. Nei giorni scorsi il sacerdote aveva protestato per lo stato di degrado della zona, a suo dire “dimenticata da sempre e fuori controllo”, caratterizzata da una “discarica a cielo aperto e nessuno fa niente”. A stretto giro la replica del primo cittadino.

Il post del sacerdote

La replica di Bonito

Il sindaco affida ai social network la sua replica con una lunga nota, di seguito riportata integralmente.

Don Pasquale Ieva, il parroco noto per aver fatto la campagna elettorale comunale in favore del candidato che aveva determinato lo scioglimento anticipato del consiglio comunale per accertate infiltrazioni mafiose nella vita economica ed amministrativa della nostra città, denuncia incuria ed omissioni nella pulizia di via Corso Vecchio e nella punizione di chi, abusivamente, ivi, scarica rifiuti.

Don Pasquale non ama l’amministrazione Bonito al pari di tutti i fanatici sostenitori dell’ex Sindaco, del quale rimane tifoso, nonostante si predichi devoto di don Puglisi, martire dell’antimafia che, dall’alto dei cieli, certamente non gradisce siffatta, contradditoria devozione.

L’amministrazione Bonito, gentile don Pasquale, quanto ai rifiuti, ha ereditato dall’amministrazione Metta, per la quale Ella si è battuto con tanta partecipazione, un vero e proprio disastro: commissariamento degli impianti di Forcone-Cafiero, il fallimento di SIA, debiti SIA per 6 milioni di Euro, raccolta differenziata pari a zero, TARI elevatissima (la più alta nella regione).

A parte ciò Ella non può aver dimenticato le montagne di rifiuti lasciati accanto a cassonetti non svuotati dal personale SIA una settimana si e l’altra pure, oltre alle tonnellate di rifiuti raccolti sul piazzale dell’interporto e qui lasciati per settimane!

Ha mai speso una parola, don Pasquale, per questi attentati alla salute pubblica ed all’ambiente cittadino?

E vengo alle sue domande retoriche.

La pulizia delle strade è compito di una società che ha appaltato il servizio (appalto anch’esso ereditato) alla quale la municipalità ha chiesto insistentemente la raccolta straordinaria di rifiuti abusivamente abbandonati, spendendo risorse cospicue tratte dal bilancio comunale, anch’esso ereditato dal suo candidato di favore con un disavanzo pari a 17 milioni di Euro.

Di più non siamo in grado di fare perché non abbiamo risorse sufficienti.

Abbiamo promosso un sistema sanzionatorio assai rigido e contravvenzionato decine e decine di abusivi.

Abbiamo collocato apparecchiature di sorveglianza e foto-trappole che ci hanno consentito gli interventi sin qui sintetizzati.

Abbiamo ridotto la TARI, abbiamo ottenuto il decomissariamento degli impianti di trasformazione, stiamo realizzando un nuovo modello di raccolta e smaltimento che tra alcuni mesi la lascerà senza parole.

Rispetto a tutto quanto resto in attesa di suoi consigli e proposte, messe da parte, auspico, le chiacchiere.

Se vuole, sono a disposizione per una riflessione sulla importanza della figura di Don Puglisi nella lotta alla mafia.


5 1 vote
Article Rating

25 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Onofrio
9 giorni fa

Bravo Bonito. Quando ci vuole , ci vuole. Don Pasquale è meglio che si occupi di ➕ delle anime dei fedeli e faccia ➖ politica!

Un fedele
8 giorni fa
Reply to  Onofrio

Se qualcuno si chiede come mai sempre meno gente si reca in chiesa e si allontana dalla fede, ecco, questo ne è un esempio vivente. I preti non devono fare politica, don Pasquale si occupi delle cose e delle persone della parrocchia , sarebbe meglio per tutti.

Stufo
9 giorni fa

La solita politica scarica barile.

Costanzo Baresi
8 giorni fa

Anche se la lettera di Bonito é impeccabile, io non avrei perso nemmeno un minuto della mia vita e della mia energia per risponderlo.

concervello
8 giorni fa

Ma che centra la mafia!!! e la Chiesa … Allora buttiamola anche sui comunisti che intascano tangenti, sui sindacalisti che vendono i posti nelle aziende parastatali, sull’agenzia delle entrate che taglieggia le imprese, sui giudici per i quali “la legge non è uguale per tutti” che pure alla prima processione o alla messa di Natale si mettono in bella mostra !!!! Il punto è che il Comune deve educare i cittadini punendoli… i vigili urbani invece di mandarli a coppie in macchina a consumare carburante ed inquinare per girare per svariate volte consecutive nel circuito via Assisi , via perugia… Leggi il resto »

Non ho capito un c..o!
8 giorni fa
Reply to  concervello

Puoi farmi la traduzione? Non ho capito nulla

Francesco
8 giorni fa

Volevo fare solo una osservazione. Questo è il sindaco di tutti? Non voglio fare polemica, da premettere che sono uno che ha votato Bonito. Il don in questione cmq é un cittadino come tutti gli altri a prescindere a quale colore Polito appartenga e ha solo evidenziato un problema, il resto non conta. Caro sindaco vuole o no differenziarsi dagli altri? Se la risposta è positiva cerca di dare risposte concrete e non dire solo che quello precedente era peggiore di me. Spero che in questa città si inizi a considerare i veri problemi.

Dubbioso
8 giorni fa
Reply to  Francesco

Il don in questione è un cittadino come qualsiasi altro , nonché parroco schierato politicamente. La sua denuncia al problema avrebbe avuto un altra valenza se non si fosse schierato e avuto una posizione neutrale nella politica cittadina, così fatta sembra un po tendenzioza. Non ti sembra?

Francesco
8 giorni fa
Reply to  Dubbioso

Può darsi. Cmq ha sollevato un problema reale. Penso che prima di fare polemica si debbano risolvere i iproblemi. Dimostrando che a prescindere dal pensiero politico del cittadino di turno, il sindaco con la sua amministrazione lavora per il bene comune. Così facendo forse, molti saranno costretti a cambiare Idea nei confronti di questa amministrazione. Secondo me, un buon amministratore dovrebbe fare questo.

Costanzo Baresi
8 giorni fa
Reply to  Francesco

Tutta questa pappardella che hai scritto alla fine é servita a dire che speri che molti possano cambiare idea su questa amministrazione.
Ti piacerebbe…

Francesco
8 giorni fa

Non sono stato molto chiaro. Io facevo riferimento nel cambiare idea a tutte quelle persone che hanno votato Metta.
Cmq volevo solo fare una osservazione costruttiva.

Lui chi è???
4 giorni fa

Hai fatto la solita figura di merda.

É finita la pacchia
4 giorni fa
Reply to  Lui chi è???

Chi io? Ahahahahah

Lui chi è???
3 giorni fa

Hai fatto la solita figura di merda e ridi amaro..

Residente di zona
8 giorni fa
Reply to  Francesco

Ma don Pasquale durante l’amministrazione Metta nonostante le montagne di rifiuti in via corso vecchio , come mai non ha fatto post su Facebook di denuncia? Io abito in zona e il degrado c’era anche prima. Come mai se ne accorge solo ora? Don Pasquale……….ve fe la mess, ka ghej megn!!

Francesco
8 giorni fa

*cerchi

est cosi.sia
8 giorni fa
Reply to  Francesco

peppone

I genitori oltre ad essere incapaci, mi fanno pena
8 giorni fa

Il Sindaco a bacchettato Don pasquale perché lui è un intrigante, i fatti li sà meglio lui che Bonito, poi giustamente il Sindaco gli ha fatto capire, che Metta ha ingannato e spregiudicato oltre che tutta la comunità cerignolana, anche la legalità e la civiltà di questa Città, adesso l’attuale Sindaco, è la sua amministrazione, stanno pian piano risalendo e ripulendo dalla merda cascata su Cerignola, rendendo questa Città più legale, e non criminale e delinquenziale com’era anche negli anni passati, purtroppo le piaghe criminali non guariscono immediatamente, ma non si sconfiggono nemmeno da un giorno all’altro questo riguarda anche… Leggi il resto »

Ateo
7 giorni fa

Don Pasquale, ha cambiato la sua missione. Invece di recuperare anime per il signore, adesso recupera voti per Metta.

Enorme
7 giorni fa
Reply to  Ateo

Recupera voti per quale candidatura ?
Chiedo per un amico

Ateo
7 giorni fa
Reply to  Enorme

Perché è timido il tuo amico? Non può chiederlo lui?

Amico di enorme
7 giorni fa
Reply to  Ateo

Avevano detto che metta non è più candidabile per lunghi anni. A che servirebbero queste prese di posizione di questo prete ? ( Ci sono passato anche io da quelle parti e la situazione è quella descritta dal prete)

Ateo
7 giorni fa

Costruire sulle macerie non è semplice, se poi ci aggiungiamo il carattere dei cerignolani poco incline alle regole…..! Partire da un sistema di raccolta differenziata che a Cerignola era pari a zero durante l’amministrazione Metta….. ma che te lo dico a fare , non capiresti….! Ah dimenticavo, Metta l’ha dichiarato lui che non si candiderà più in uno dei suoi video, a meno che non sia come la dichiarazione sempre detta da lui che chi perdeva spariva per i prossimi 5 anni…..! Saluti a te e il tuo amico immaginario……

Amico di enorme
6 giorni fa
Reply to  Ateo

Caro ateo purtroppo l’ignoranza non e’ in grado di arginarla nemmeno l’attuale amministrazione.

Diacono
6 giorni fa
Reply to  Ateo

Sia chiaro a tutti: così come lo messo Bonito a fare il sindaco, così lo posso togliere. Fate i seri perché alcune lamentele sono reali .

25
0
Commenta questo articolox