FOTOGALLERY | Il più grande cimitero d’auto rubate nelle campagne di Cerignola

FOTOGALLERY | Il più grande cimitero d'auto rubate nelle campagne di Cerignola

Oltre cento carcasse di auto depositate nelle campagne di Cerignola, proprio a ridosso del territorio di Stornara e Stornarella. La scoperta degli ispettori ambientali Civilis, come raccontato da Telenorba, è clamorosa perché riguarda il più grande cimitero di mezzi cannibalizzati rinvenuto sino ad oggi.

Cerignola si conferma meta preferita per le organizzazioni criminali che sul business delle auto hanno creato un vero e proprio impero: la settimana scorsa la polizia e la guardia di finanza hanno ritrovato oltre 1200 ricambi d’auto provenienti da veicoli rubati e ridotti in brandelli. Dall’attenta analisi e dall’incrocio dei dati e dei documenti dei mezzi, si è scoperto che molte di queste automobili sono state rubate nelle città del centro e del nord Italia, per poi essere smontate in loco prima di dare alle fiamme le carcasse. E poi, ancora, proprio nella stessa zona, sempre la settimana scorsa, gli ispettori ambientali hanno ritrovato balle di rifiuti già compattati provenienti dalla Campania, a conferma che il traffico tra il napoletano e la parte sud della Capitanata non si è mai fermato.

Gli ambientalisti, al pari dell’Amministrazione comunale, invocano l’intervento della Prefettura per una bomba ad orologeria posta a pochi passi dal centro urbano.




0 0 votes
Article Rating

2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Tenaglia Kid
9 mesi fa

La cosa sconvolgente è che tutte queste auto siano arrivate là in quanto tempo ?
E nessuno dico nessuno se ne sia accorto prima ?
Residenti e/o proprietari terrieri del circondario,forze dell’ordine e quant’altro.

IL CITTADINO
9 mesi fa

Li ha portate Babbo Natale, ma che sciem facenn

2
0
Commenta questo articolox