10 milioni di euro per Cerignola, Bonito: “La nostra rivoluzione entra nel vivo”

10 milioni di euro per Cerignola, Bonito: “La nostra rivoluzione entra nel vivo"

“Con il finanziamento di 10 milioni di euro ottenuto dal Ministero mettiamo in cantiere progetti che cambieranno nel breve e medio termine il volto della città di Cerignola sotto l’aspetto urbanistico, sociale ed economico”. Così il sindaco Francesco Bonito rende noto il finanziamento incassato dal Ministero dell’Interno nell’ambito dei “Contributi ai Comuni per progetti di Rigenerazione Urbana”.

Si tratta di interventi, che ora dovranno essere cantierizzati  e che riguarderanno: il secondo step dei lavori in Viale XXIV Maggio per un importo di 1.2 milioni di euro; l’ammodernamento del sistema di climatizzazione del Teatro Mercadante, la cui apertura è imminente, per ulteriori 1.2 milioni di euro; l’attivazione di una piscina comunale all’interno del Pala Dileo per 2.5 milioni di euro; il rifacimento di Piazza del Carmine attraverso un contributo di 800mila euro; la creazione di un parco attrezzato– il più grande della città- in zona Fornaci grazie all’erogazione di 750mila euro; il secondo stralcio di lavori a Palazzo Carmelo, antica sede del Comune di Cerignola, per una cifra di 3.5 milioni di euro; l’edilizia popolare, per complessivi 500mila euro, nel quartiere San Samuele.

“Mi sento di ringraziare pubblicamente – dice l’assessore ai lavori pubblici Mario Liscio- tutti i dipendenti dell’ufficio tecnico ed il dirigente per il costante lavoro di supporto all’amministrazione comunale. Questa è una fase molto importante per i Comuni, che dovranno attivarsi celermente e con molta professionalità per intercettare i fondi europei messi in campo dopo l’emergenza sanitaria. I risultati fino ad ora ottenuti parlano chiaro e sono la dimostrazione che il lavoro svolto va nella direzione giusta”.

“A nemmeno di cento giorni dal nostro insediamento – osserva il sindaco Bonito- abbiamo già tagliato un importante traguardo che interesserà la vita di tutti i cerignolani: la città riparte con i parchi, con l’edilizia popolare, attraverso i luoghi di cultura. Mi piace sottolineare l’attivazione, fin troppo sperata negli ultimi 30 anni e mai raggiunta, della piscina comunale, che rappresenta un vero e proprio risultato storico per la nostra città. Siamo solo all’inizio ma sono in cantiere altri 20 interventi disseminati su tutto il territorio. La nostra rivoluzione mite, come l’avevamo chiamata in campagna elettorale, sta entrando nel vivo”, conclude il sindaco Francesco Bonito.

 




0 0 votes
Article Rating

6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Eh già…
10 mesi fa

10 milioni cambieranno il volto urbanistico di Cerignola?
Tanti auguri.
Capisco la propaganda politica ma credo si sia andati oltre…

Tenaglia Kid
10 mesi fa

E le periferie sempre più abbandonate. Trent’anni e più forse di espansione edilizia senza regole hanno favorito palazzinari da strapazzo con la complicità e la mediocrità della politica .Abbiamo interi quartieri ,con centinaia di appartamenti, privi poi dei servizi essenziali quali trasporti urbani,negozi alimentari ecc. C’è gente che non guida l’auto, e aspetta ore in Viale Terminillo il passaggio di un autobus, alle fermate mancano le tabelle con gli orari e le indicazioni dei percorsi. Caro Sindaco e Amministratori fatevi un giro nelle periferie, e noterete se vorrete il disagio e l’abbandono, oltre alla sporcizia. Viaggio ogni tanto per vari… Leggi il resto »

E che cazz
10 mesi fa
Reply to  Tenaglia Kid

Palazzinari da strapazzo dici? Espansione senza regole?
Che significa? Specifica per cortesia.
Non ci sono supermercati in zona Terminillo?
Ma tu, stai sempre a criticare ogni cosa, ti metti alla finestra e parli, ma tu che caxxo fai?
Si bun schitt a parle ‘!

Tenaglia Kid
10 mesi fa
Reply to  E che cazz

Egregio ecc…..
Non sto alla finestra come tu dici, cammino a piedi e osservo , attese infinite per l’arrivo di un bus urbano ,interi comparti edilizi di soli appartamenti e box, senza vita per la mancanza di negozi,bar,e quindi di vita sociale.
L’urbanistica a Cerignola è materia sconosciuta.
Piuttosto tu cerca di offendere meno quando parli col tuo linguaggio da bassifondi.
In quanto a quello che faccio o non faccio ,se lavoro o sono pensionato o benestante non sono affari che ti riguardano.

Non attanagliare Kid
10 mesi fa
Reply to  Tenaglia Kid

Non direi caro Marchese del Grillo… Che tu sia pensionato o benestante e quindi non fai un cazzo ( ops… un cavolfiore) non importa. Quando scrivi pensa…palazzinari da strapazzo è un’offesa a chi lavora sodo, a chi rischia ed ha rischiato e non ha alcuna colpa se non ci sono negozi e vita…come dici tu. Moltissime persone vivono in “periferia” come scrivi proprio perché la sera non vogliono caciara, anzi, nei regolamenti di condominio esigono che nei locali al piano terra non debbano esserci pizzerie, Bar, sale di vario tipo, ecc.ecc. Quindi, ribadisco dai bassifondi da dove credi io venga… Leggi il resto »

Tenaglia Kid
10 mesi fa

Com’è difficile farsi capire . -bassifondi si riferisce al linguaggio usato in precedenza e non alla zona di residenza che sia centro o periferia. – palazzinari si riferisce alla costruzione selvaggia di alloggi sparpagliati ovunque senza un dettame urbanistico congruo con l’armonia di spazi destinati a verde attrezzato ecc. Un esempio tra tanti,zona Mulini Amoruso,vedi palazzi ammassati e strade strettissime. Lo stesso alle spalle di via Terminillo, un ammasso di palazzi e nessuna piazzetta a verde. Queste sono le mie considerazioni. L’ufficio tecnico comunale come ha funzionato per tanti lustri ? Progetti e palazzi sempre a braccetto con i soliti… Leggi il resto »

6
0
Commenta questo articolox