Palazzo Fornari torna (anche) alle associazioni: arriva l’ufficiale giudiziario

Palazzo Fornari torna (anche) alle associazioni: arriva l'ufficiale giudiziario

“L’associazione ARS Nova potrà nuovamente tornare a svolgere le proprie attività all’interno di Palazzo Fornari dopo che per un anno e mezzo, in maniera immotivata, l’associazione Fosse Granarie ha cambiato le chiavi impedendo ai bambini di suonare pianoforte, violino, batteria. Questa mattina, su ordine del Tribunale, è stata fatta giustizia: un ufficiale giudiziario ha dato l’okay all’apertura forzata della porta d’ingresso, sono state cambiate le serrature ed ora entrambe le associazioni potranno accedervi, come da legge”.

Con queste parole il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, informa circa l’avvenuta apertura del Palazzo Fornari all’associazione Ars Nova, che si era rivolta al tribunale dopo che l’associazione Le Fosse Granarie, da giugno 2020, aveva impedito l’accesso al secondo piano della struttura cambiando le chiavi delle serrature.


Dopo una trafila legale, stamattina l’ufficiale giudiziario è arrivato su Piano san Rocco per mettere fine alla querelle. Al fianco dell’ufficiale giudiziario,  a Palazzo Fornari questa mattina c’era anche l’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore alla legalità Teresa Cicolella. Ma questo è solo un primo passaggio, perchè ad inizio dicembre dovrebbe essere scritta la parola fine sul caso Palazzo Fornari.

“Ma c’è di più. Il 2 dicembre l’associazione Fosse Granarie dovrà sgomberare definitivamente Palazzo Fornari, perchè priva di requisiti, come da apposita ordinanza da me firmata. Come ricorderete, alla gestione di Palazzo Fornari, tra l’altro, è dedicata una parte della relazione con la quale il Presidente della Repubblica ha disposto, due anni fa, lo scioglimento del Consiglio Comunale di Cerignola per infiltrazioni mafiose. Torniamo alla normalità”, commenta Bonito.




0 0 votes
Article Rating

10 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Saverio Spicciariello
1 anno fa

Auguri

Anonimo
1 anno fa

La musica é uno strumento di crescita,di socializzazione ed é molto utile per tenere lontani i giovani dalla criminalità.
Bravo sindaco.

Cittadino
1 anno fa

Un altro pezzo dell’amministrazione Metta spazzata via!!

Concittadino
1 anno fa
Reply to  Cittadino

…era stata già avviata la
pratica di sfratto proprio da Metta, ma si sa, è irrilevante, l’importante è scrivere cazzate e tu sei maestro in questo.

Cittadino
1 anno fa
Reply to  Concittadino

Imparo ogni giorno dal maestro con il suo buongiorno cerignola pieno di cazzate!!

Concittadino
1 anno fa
Reply to  Cittadino

chiunque tu sia, a Franco Metta nemmeno le scarpe gli puoi pulire;
Vuoi la dimostrazione?
Caccia le palle, fermalo per strada e digli quello che pensi.
Le vigliaccate non mi piacciono, da qualsivoglia parte provengano e reagisco così.
I vigliacchi che parlano dietro valgono meno di zero.
Questa è una verità assoluta. Ora scrivi che cazzo vuoi.

Cittadino
1 anno fa
Reply to  Concittadino

Ci hanno già pensato i cittadini di Cerignola a fargli le scarpe a Metta!! Rilassati che cinque anni sono lunghi da passare.

Concittadino
1 anno fa
Reply to  Cittadino

Sono rilassatissimo credimi, sei tu a non poterlo o doverlo essere vedendo a chi sono stati dati gli assessorati e quali sono le competenze per ogni singolo incarico.
Ovviamente è una valutazione oggettiva che può fare chi realmente, ripeto, realmente tiene alla città e non chi per appartenenza, come te, nega anche la più sfacciata evidenza.

Stop a frengo
1 anno fa
Reply to  Concittadino

Guarda caso! Dopo due settimane che è in carica Bonito si dice che è stato Metta ad avviare la pratica!!

Aspetto tue
1 anno fa
Reply to  Stop a frengo

Vai in comune, sono atti pubblici, chiedi copia leggi le date e poi valuta se riscrivere per dirmi se ho ragione o meno.
Vediamo quanto vali.

10
0
Commenta questo articolox