VIDEO | Lopalco: “Ecco quale sarà il futuro dell’ospedale Tatarella di Cerignola”



La carenza di personale nell’ospedale Tatarella di Cerignola è un fenomeno transitorio, cosi come in tutta la Puglia, ma Lopalco invita gli operatori sanitari a “stringere i denti” visto che “abbiamo invitato i direttori generali a velocizzare lo svolgimento dei concorsi”. L’assessore regionale alla sanità, in visita a Cerignola presso l’ospedale ofantino e poi nel dibattito col candidato sindaco del centrosinistra Francesco Bonito, fa il punto sulla situazione dei nosocomi, Tatarella compreso: “Anche a Roma hanno capito che depotenziare le strutture ospedaliere del sud Italia non ha avuto molto senso. Grazie al Covid i pazienti non sono andati a curarsi fuori regione e questo comporterà un saldo nella mobilità passiva che significa ulteriori fondi per la sanità pugliese: ma andranno spesi bene”, ha detto Lopalco.

Centralità dell’ospedale Tatarella di Cerignola è stata la richiesta del candidato sindaco del centrosinistra Francesco Bonito, che ha ottenuto rassicurazioni sul futuro del plesso ospedaliero di via Trinitapoli.





0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x