“Colpiscila o ti lascio”. E la 16enne obbedisce al fidanzato e picchia una coetanea

marchiodoc_aggressione
marchiodoc_aggressione



L’incredibile episodio è accaduto a Marghertita di Savoia, dove una 16enne è stata aggredita da una coetanea con un casco da moto. La vittima, di Trinitaoli, ha riportato un trauma cranico e facciale e non ha ancora superato la paura di quei momenti.

La dinamica dell’aggressione è stata ricostruita dai carabinieri tramite le testimonianze di coloro che hanno assistito al fattaccio. Secondo le prime ricostruzioni, alla base ci sarebbero motivi sentimentali e qualche sguardo e parola di troppo tra un gruppo di ragazzi che stava trascorrendo la serata nella zona Città Giardino. Dopo un primo tentativo di aggressione, la coppia è stata allontanata per poi tornare e decidere di vendicarsi.
“Colpiscila o ti lascio”: e con queste parole il fidanzato ha convinto la sua ragazza ad aggredire la coetanea.

“Abbiamo davvero temuto il peggio – dice il padre della ragazza, come riporta Repubblica – adesso stiamo aiutando nostra figlia ad andare avanti, anche se non è facile. Chiediamo giustizia. E sarebbe opportuno che le istituzioni locali non abbassassero la guardia. Ci sentiamo abbandonati e, da genitori, temiamo per l’incolumità dei nostri ragazzi”.



0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox