Fair play da campagna elettorale: Giannatempo va a salutare Bonito dopo il comizio

Fair play da campagna elettorale: Giannatempo va a salutare Bonito dopo il comizio

Una stretta di mano e una foto per stemperare i toni da campagna elettorale: lo scatto che ritrae Antonio Giannatempo e Francesco Bonito fa il giro del web proprio perchè avviene nel mezzo di una competizione, quella delle amministrative, molto accesa nei contenuti e nella forma. Il ginecologo, candidato per il centrodestra, mentre passeggiava sul Corso con la sua nipotina, ha aspettato che il suo avversario, candidato per il centrosinistra, terminasse il comizio (sul palco con il Partito Democratico) per stringergli la mano. “Rispetto per gli avversari” è stato il motto che ha accompagnato lo scatto.


5 1 vote
Article Rating

8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Vediamoci chiaro
1 anno fa

Capito Metta? Fair play!! Basta veleni e insulti!! Con questo gesto tutti e due hanno colpito il mio interesse, in caso di ballottaggio( VOTO BONITO) voterò Giannatempo, su di cui mi sto ricredendo!

Chi va da solo
1 anno fa

Si può essere avversari, pensarla diversamente, dirsele anche con durezza, ma il rispetto è la prima cosa. Il gesto di Antonio e Francesco può portare speranza perché una città più unita è una città più forte su tutta la provincia. Chi va da solo ci condanna ad essere il nulla cosmico: metta e sgarro purtroppo per voi la storia vi ha superati

Speranza
1 anno fa

La bella politica. complimenti

Forza Sgarro
1 anno fa

Voi tre non avete capito un xaxxo come al solito.
Fair play politico?
Io la chiamo ipocrisia o nel migliore dei casi accordo per far fuori Metta, ma gli specchietti sono tutti vostri, care allodole.
Io voto Sgarro per la cronaca, ma non sono così idiota da credere a questa messa in scena.
Voi si.

Vediamoci chiaro
1 anno fa
Reply to  Forza Sgarro

Stimo Sgarro e la ritengo una persona onesta ma credo che in questa tornata elettorale abbia sbagliato tutto. La sua canditura la percepisco ➕ contro qualcuno che piuttosto per se stesso! La sua fuga in avanti autocandidatosi già da inizio estate ha precluso ogni tipo di accordo politico. È giovane e in politica bisogna avere pazienza e aspettare il momento giusto, rinunciare a proprie ambizioni personali ( Casarella insegna) a favore dell’interesse collettivo!! Per quanto riguarda gli accordi vorrei ricordarti che forse è il motivo percui perse 5 anni fa al ballottaggio con la famosa cena al Caminetto con la… Leggi il resto »

Kopo
1 anno fa

Purtroppo o per fortuna non c’è spazio per altri: bonito o giannatempo

Forza Sgarro
1 anno fa
Reply to  Kopo

Rimarrai deluso ed incredulo così comprenderai che fare i professorini in politica ( e nella vita) è una enorme cavolata.
Ad maiora

Frengo e stop
1 anno fa

E’ chiaramente un gesto di chi teme il candidato Metta, e da vecchia volpe cerca di garantirsi in caso di ballottaggio (quasi certo) il voto dei Bonitiani. Ucchj levd a ghess s’ non vu’ ghess pghjt c fess

8
0
Commenta questo articolox