Leggi il Labiale | Casarella, perché no?

comunali 2021 ep.10

La fuga di Tommaso Sgarro e l’inseguimento di Francesco Bonito chiariscono la corsa del centrosinistra, in attesa che Franco Metta e la sua compagine facciano la loro apparizione sui manifesti e non solo nelle chat online. Manca il centrodestra, bloccato sul via libera a Gianvito Casarella.
La candidatura del responsabile cittadino di Fratelli d’Italia è stata sponsorizzata al tavolo della coalizione classica (ovvero i quattro partiti nazionali: FdI, Forza Italia, Lega e Udc) da Antonio Giannatempo. Nonostante ciò, gli altri partecipanti tentennano ancora. Perchè? Alcuni vorrebbero provarci, altri ritengono la scelta non proprio fortissima, tutte obiezioni che bloccano l’ufficializzazione. Eppure, l’ipotesi che sia Casarella a guidare la coalizione ha più di una motivazione: è il più alto in grado del partito che ha avuto il maggior consenso alle scorse regionali, ha un’esperienza ventennale sulla scena politica locale, è stato amministratore comunale per più mandati, ha solide relazioni provinciali e regionali non solo nel suo partito, è conosciuto ai vertici nazionali di FdI. Tutte qualità che lo pongono una spanna sopra le altre ambizioni del centrodestra. A meno che non si voglia rincorrere un papa straniero, ma sarebbe un’opzione tutta da costruire.
Ed allora, forza Casarella, un energico scatto di reni e dai inizio alla corsa.

0 0 vote
Article Rating
10 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Costanzo baresti
18 giorni fa

Ma stu labiale che ve truann mo da Crgnol?

Cinar
16 giorni fa

Sei una maschera impostatrice

Dall da
16 giorni fa

È arrivato il momento che si candidi a Sindaco, anche in una lista appoggiata dal centrodestra. È lo step naturale ed opportuno del suo percorso politico in un momento storico cruciale per questa città. Forza Gianvito, hai tutti i requisiti per indossare il tricolore cittadino. Ci sono tanti sostenitori che ti voterebbero!

Mauro
16 giorni fa

Cos’è ?

Uno scherzo ?

Hahaha questo bamboccio vuole fare il sindachicchio?

Nessuno è qualificato a Cerignola per fare il sindaco.

Non è ancora nato qualcuno capace a cambiare in meglio questa maledetta città.

Dall da
16 giorni fa
Reply to  Mauro

Tu non sai manco come ti chiami e figurati se puoi conoscere la storia dei grandi sindaci che ha avuto la città! E quello che chiami bamboccio probabilmente potrebbe insegnarti a stare al mondo! Il pudore del tacere non è una prerogativa dell’ignorante.

Michele
15 giorni fa
Reply to  Dall da

Tu chi! Saresti il moralizzatore?
Vai a fare la ricotta per il corso o avanti al solito bar!

Quello è il tuo posto.

Che credi, che basta un inutile commento anonimo e la gente abbocca alle tue fesserie?

Ma chi li vota a questi!
Non si salva uno.

I sindaci passati erano altri tempi, e pure la non è che è andata bene.

Dall da
15 giorni fa
Reply to  Michele

Sei un povero ignorante e caprone!

Mauro
15 giorni fa
Reply to  Dall da

Caprone sei solo tu!
Che stai difendendo il nulla.

Ma che vi siete messi in testa?

Tutti esperti sono diventati.
Che qualifiche ha questo ragazzino ?
Sentiamo!

In cosa è competente?
Oltre all’ambizione di un Grosso Stipendio!

Luca
15 giorni fa
Reply to  Dall da

Quando il ricottaro non ha argomenti credibili, ricorre all’insulto gratuito, senza conoscere le persone e senza saper valutare la credibilità di chi aspira ad amministrare una città difficile come cerignola.

Ti commenti da solo, esserino minuscolo.

Cittadino
15 giorni fa
Reply to  Dall da

E chi sono questi grandi sindaci che ha avuto la citta? Elencali e ci facciamo due risate!! Gli ultimi 15 anni governati dalla destra e i risultati di com’è ridotta Cerignola sono sotto gli occhi di tutti! E Casarella e stato un consigliere di maggioranza in queste amministrazioni!!

error: Marchiodoc.it ®
10
0
Commenta questo articolox
()
x