Luminarie & polemiche: i commercianti plaudono all’iniziativa

Luminarie &  polemiche: i commercianti plaudono all'iniziativa

Ottantamila euro per le luminarie nel centro cittadino, polemiche diffuse e ora la Confesercenti, l’associazione di categoria tra le più rappresentative a Cerignola, esprime parere favorevole all’iniziativa della Commissione Prefettizia di voler ricreare l’atmosfera natalizia per incentivare il commercio in un periodo difficile quale è quello dell’emergenza sanitaria in corso.

“Anche se lo auspichiamo, non pensiamo che tra un mese la situazione possa cambiare, è prevedibile che non potremo festeggiare nelle strade e nelle piazze come siamo abituati. Forse non potremo festeggiare il Natale nemmeno con i nostri parenti. Forse – dicono da Confesercenti- non ci saranno i mercati natalizi, gli apertivi, le strade piene e la corsa agli acquisti, ma solo regole restrittive”.

“Per fortuna – prosegue l’associazione dei commercianti – ci sarà la città illuminata, abbiamo bisogno di diffondere speranza di un futuro migliore. Il buio non aiuterebbe l’ottimismo necessario per una auspicabile e proficua ripresa. È deprecabile la strumentalizzazione politica sulla lodevole e coraggiosa iniziativa della commissione prefettizia del nostro Comune”, concludono da Confesercenti.    





0 0 vote
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
123 stella
10 giorni fa

…deprecabile è la lingua che striscia su e giù…..
Chiaro…?
A buon intenditor…

Michele
9 giorni fa

Il prezzo per le lucine è da truffa!

Quei soldi potevano aiutare molta gente che in questo periodo non se la passa bene.

Quando i soldi non provengono dalle loro tasche, è facilissimo sperperare.

error: Marchiodoc.it ®
2
0
Commenta questo articolox
()
x