False assunzioni e truffa all’INPS: 21 misure cautelari

Marchiodoc - Braccianti agricoli
False assunzioni e truppa all'INPS: 21 misure cautelari
Marchiodoc – Braccianti agricoli




Con l’accusa di truffa ai danni dell’Inps la Guardia di Finanza ha eseguito una ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Foggia nei confronti di 21 persone. Un uomo è finito in carcere, cinque agli arresti domiciliari e 15 hanno l’obbligo di dimora.

Secondo le indagini dei finanzieri di Barletta, tre società di commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli, riconducibili ad unica persona a San Ferdinando di Puglia (Bat), reclutavano falsi braccianti agricoli nei comuni vicini, circa 300 residenti nella provincia di Barletta-Andria-Trani, per poi procedere al loro licenziamento in modo da creare i presupposti per beneficiare illegittimamente delle indennità di disoccupazione o maternità corrisposte dall’Inps.

L’attività illecita avrebbe determinando profitti indebiti per quasi centomila euro (98.380) e mancati versamenti previdenziali e assistenziali, da ritenute sulle retribuzioni dei dipendenti, per 460.986 euro. In particolare, è stato ricostruito l’iter per 10 braccianti reclutati a San Ferdinando di Puglia, quattro a Trinitapoli e tre fra Margherita di Savoia e Barletta.





0 0 vote
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Bongo
24 giorni fa

Caspita, questa è una nuova truffa……………

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x