Domani il Giro d’Italia in Puglia: 8ª tappa da Giovinazzo a Vieste





L’ottava tappa del Giro d’Italia 2020 si correrà interamente in terra Pugliese. Partenza da Giovinazzo domani, sabato 10 ottobre alle ore 11.30 e arrivo dopo 200 km a Vieste.
Nel mezzo tutta la costiera adriatica, da Molfetta a Trani, da Barletta a Manfredonia per poi arrampicarsi fino a Monte Sant’angelo e affrontare le tortuose strade del Gargano.

Prima parte di tappa abbastanza agevole, con 90km di pianura fino al traguardo veloce di Mandredonia. Nella seconda parte, invece, la frazione sarà animata da un percorso mosso con due Gran Premi della Montagna. Si comincia con l’ascesa a Monte Sant’Angelo (2° categoria): una salita di 9,6 km con pendenza media del 6,1%, per poi proseguire lungo la litoranea garganica fino a Vieste, una strada con parecchie curve e diversi saliscendi.





Al km 157,3 il secondo Gpm di giornata, la salita di 2° categoria a La Guardiola di 1.400 metri al 5,6%. La carovana arriverà così a Vieste e, dopo il passaggio nei pressi di Pizzomunno, entrerà nel circuito cittadino di circa 14 km da ripetersi due volte, con lo strappo al 17% di via Saragat, che potrebbe far piantare qualche corridore.

Tappa ideale quindi per chi vorrà mettersi in mostra e magari tentare la fuga in solitaria o in gruppetto.

Di seguito l’orario di passaggio previsto nelle località pugliesi:

Giovinazzo -> ore 11.25
Molfetta -> ore 11.40
Bisceglie -> ore 11.53
Trani -> ore 12.04
Barletta -> ore 12.20
Margherita di Savoia -> ore 12.38
Zapponeta -> ore 13.02
Manfredonia -> ore 13.43
GPM Monte Sant’angelo -> ore 14.13
Mattinata -> ore 14.35
GPM La guardiola -> ore 15.29
Vieste -> ore 16.07





5 1 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x