Beccato mentre rubava un’auto: 25enne in manette



Nella giornata di ieri 8 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola, nell’ambito di un servizio di prevenzione e controllo del territorio, mentre percorrevano via Terminillo notavano un uomo fermo davanti ad un’auto Fiat 500 completamente incappucciato, come se stesse facendo il “palo”.



Gli Agenti pertanto, si avvicinavano per un controllo, quando improvvisamente dall’auto in questione uscivano due persone che insieme al “palo” si davano alla fuga nel complesso di Via Monte Grappa. Inseguiti dagli Agenti l’uomo che era seduto lato passeggero veniva raggiunto dopo una corsa di circa 500 metri e con non poca difficoltà veniva bloccato, in quanto il malvivente per assicurarsi la fuga tentava di colpire gli Agenti con calci e pugni. 

Il giovane fermato veniva sottoposto a perquisizione personale che dava esito positivo, infatti all’interno del giubbotto nascondeva  un martello frangi vetro di cm 13 che veniva sequestrato. 



Gli Agenti in seguito agli accertamenti tramite il terminale, risalivano all’identità del proprietario, che contattato nella stessa serata, rientrava in possesso della Fiat 500 che veniva trovata con un vetro rotto ed il nottolino della serratura asportato.

Il giovane cerignolano di 25 anni, dopo le formalità di rito veniva condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



0 0 votes
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giustizia
2 anni fa

E buon Natale e felice anno nuovo

canosino
2 anni fa

Strani i cerignolani!!!!
Vogliono pene severissime per un furto d’auto e pero dicono che la mafia non esiste!!!
SIETE FANTASTICI……………….

error: Marchiodoc.it ®
2
0
Commenta questo articolox
()
x