Orta Nova, è caccia al killer: il profilo

Si chiamava Filomena Bruno, la 53enne uccisa ieri a coltellate in un agguato presso la sua abitazione di via Diaz ad Orta Nova. Il presunto killer, ancora tutt’ora ricercato dalle forze dell’ordine, sarebbe il suo ex genero Cristoforo Aghilar, 36 anni.

La Ricostruzione dei fatti – La donna, madre di 3 figli, dalle prime ricostruzioni non sarebbe stata molto convinta del rapporto tra la figlia ed il presunto assassino. Non più tardi di una settimana fa, lo stesso Aghilar aveva pesantemente minacciato la donna presso il bar di proprietà del fratello della vittima.
A quel punto, su indicazione delle forze dell’ordine e per motivi di sicurezza, la donna si è temporaneamente allontanata dalla proprio abitazione andando a dormire a casa dell’anziana madre.


Ieri però, secondo le prime ricostruzioni, ha fatto ritorno presso la propria abitazione per recuperare alcuni effetti personali accompagnata dalla madre: qui avrebbe trovato ad aspettarla il suo omicida che si è scagliato contro Filomena colpendola diverse volte, uccidendola sotto gli occhi dell’anziana madre.


Il profilo del presunto killer – Cristoforo Aghilar ha 36 anni ed è attualmente ricercato dalle forze dell’ordine. Pregiudicato per diversi reati, era stato visto nei giorni scorsi aggirarsi per le vie del paese armato di pistola.
Sembra che in passato si fosse già reso protagonista di episodi controversi contro la famiglia di un’altra donna che non vedeva di buon occhio il rapporto amoroso: da piccoli ordigni nel giardino di familiari a taniche di benzina sull’uscio di casa.  


0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x