VIDEO | La protesta (solitaria e silenziosa) di Fabio


L’auspicio è che in tanti seguano la sua protesta pacifica. Per il momento Fabio D’Imperio, ogni pomeriggio, a partire dalle 19, si reca in solitaria a Palazzo di Città per esporre il suo cartello con la scritta “Questa TARI ci sta uccidendo”. È stato lui, presidente dell’associazione AmbientiAmo, ad inventare quella protesta social che ha trovato ospitalità su tutte le attività commerciali del centro ofantino, che ora espongono quella scritta che rappresenta un grido d’aiuto inascoltato verso le istituzioni che hanno aumentato la tassa sui rifiuti prima del 19% nel 2017 e poi del 36% nel 2018.



marchiodoc_fabio dimperio
La protesta di Fabio

Con risultati, tra l’altro, disastrosi ed inaccettabili. Un vero e proprio salasso che sta scatenando polemiche e accuse. In atto vi sono: un ricorso straordinario al presidente della Repubblica, un ricorso alla commissione tributaria, una class action già abortita e perfino un pool di 50 avvocati che, in maniera autonoma e indipendente, si  è riunito per dare battaglia legale e scongiurare le cartelle pazze.

Nel frattempo Fabio D’Imperio protesta. In solitaria e in maniera pacifica, perché quell’invocazione di giustizia possa uscire fuori dai social network.


dal TgBlu


marchiodoc_fabio dimperio
La protesta di Fabio

0 0 vote
Article Rating
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
bibbio
1 anno fa

caro dimperio mi ricordo 4 anni fa quando facevi il diavolo a 4 per far eleggere metta

Il Cocoglino
1 anno fa

Eppure il caro Fabio si è speso in attività in favore del sindaGo… e della Coppia più bella del monTo…. ora è diventato un protestatote! ricamPio generazionale !!!!

Savonarola
1 anno fa

Peró che tristezza… stavi con Metta prima, non sarai stato accontentato manco tu e ora protesti tutto solo.
Bah, vedremo se credi davvero in quello che stai facendo o é l’ennesima trovata per ritagliarti un posto in politica.
Per ora comincia col farti tutta questa lunga ed afosa estate ogni pomeriggio lì. Devi espiare i tuoi peccati da sostenitore mettiano e mostrare che non fai solo demagogia. Stai certo che noi controlleremo la serietà della tua iniziativa…

error: Marchiodoc.it ®
3
0
Commenta questo articolox
()
x