Rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato pregiudicato

Nel primo pomeriggio di ieri, Agenti della Polizia di Stato della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Cerignola hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza applicativa di misura cautelare personale, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Foggia, RUBBIO Antonio, pregiudicato locale classe 90.

In data 28.02.2018, un Agente della Polizia di Stato del Commissariato di Cerignola, libero dal servizio, ha sorpreso RUBBIO Antonio, unitamente ad altro complice, CIANCI Biagio, i quali, dopo aver rubato una autovettura, tentavano di rubarne una seconda.Al momento dell’intervento dell’Agente, il complice di RUBBIO Antonio era intento ad armeggiare all’interno dell’auto, impiegando una tronchese. Sorpreso dall’intervento tempestivo del poliziotto, veniva bloccato. Il RUBBIO, urlando, provava a liberare il proprio complice, strattonando e colpendo l’Agente al petto, violenza che però risultava vana. Infatti, con grande professionalità , l’Agente riusciva a non farsi scappare il malvivente e mettere alle strette il RUBBIO, al quale non restava che recuperare i mezzi atti allo scasso utilizzati per il tentativo di furto e darsi ad una precipitosa fuga.
Giunta la Volante del Commissariato locale in ausilio al collega libero dal servizio, partivano prontamente serrate ricerche.
Le risultanze individuate dagli investigatori, hanno permesso l’identificazione, l’individuazione e l’arresto con contestuale applicazione della misura cautelare.La pronta risposta della Polizia di Stato ha permesso di arrestare e assicurare alla giustizia i due malviventi. Continuano le indagini da parte degli investigatori al fine di poter ricollegare i malviventi, unitamente ad altri pregiudicati, ad ulteriori reati predatori posti in essere a Cerignola.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x