L’8 dicembre cucoli, musica e spettacolo in centro: arriva “”Siamo fritti””

In centro, tra la villa comunale ed il corso Aldo Moro, l’8 dicembre vi sarà  la prima edizione di “”Siamo fritti””, cucoli in strada e attrattive per grandi e bambini. Sin dal primo pomeriggio, infatti, nel giorno della festa dell’Immacolata, a partire dalle ore 17:00 vi sarà  l’inagurazione con il dj Luigi Sgaramella e Antonio Giancola.

I due daranno il via alla kermesse gastronomica con il taglio del nastro nella zona “”mercatini””. Proprio qui la parrocchia di Sant’Antonio si occuperà  dei laboratori e giochi per i bambini, mentre VerdeRamina alle 18:30 darà  vita al Laboratorio di lavorazione dell’argilla, e a seguire ci sarà  il primo spettacolo di maghi per bambini e ragazzi.

Il tema conduttore, che dà  anche il nome al nome dell’iniziativa, è quello dei “”cucoli fritti””, ossia i più classici panzerotti cucinati con svariate ricette da tutti i partecipanti all’evento. Alle 20:00 gli odori invaderanno villa e corso Aldo Moro con l’inaugurazione dello spazio street food, impreziosito dalle esibizioni di artisti di strada, maghi, trampolieri e mangiafuoco.

A chiusura, invece, la band “”Le pettole”” si esibirà  in un concerto dal vivo. Ad organizzare la serata, con diverse partnership, il Baraonda: “”Puntiamo ad una tradizione e già  preannunciamo che il prossimo anno la seconda edizione di “”Siamo fritti”” sarà  organizzata nel giorno della Bambinella, che per Cerignola è una tradizione irrinunciabile. L’evento è organizzato i sinergia con Luigi Sgaramella, Mariagrazia Mastroserio, Luigi Dipasquale, Nicola Preziosa e Nicola Capozza e l’obiettivo è quello di trascorrere una serata all’insegna della spensieratezza, con un occhio sempre rivolto alle nostre radici e alle nostre tradizioni””, commenta Matteo Dagnese, tra gli organizzatori.

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox
()
x