Rapina banca a Foggia ma viene arrestato all’uscita

Ieri 29 maggio, alle ore 15.10 circa, agenti della Polizia di Stato in servizio di “”Volante””, su segnalazione di un anonimo interlocutore alla Sala Operativa della questura di Foggia, sono intervenutipresso la Banca Popolare di Puglia e Basilicata ubicata in via Matteotti, angolo via Tugini, per la presenza sospetta di alcune persone.

La Volante in servizio di controllo del territorio è giunta sul posto provvedendo a mettere in atto il protocollo operativo previsto in caso di rapina ad una banca ubicata in pieno centro cittadino e con affluenza di clienti.
Coordinandosi tra di loro, gli agenti si sono posizionatiin corrispondenza delle porte laterali di accesso all’istituto bancario, notando che un individuo con il volto travisato da un passamontagna stava effettuando una rapina minacciando il cassiere con un taglierino.
L’uomo, con un balzo era saltato oltre il bancone e, dopo aver allontanato l’impiegato dalla cassa, si era impossessato del denaro custodito riponendolo in un sacchetto. Gli agenti sono intervenutiproprio mentre il malfattore cercava di uscire dalla banca.
Il soggetto è statobloccato e disarmato mentre ancora era all’interno dell’istituto di credito. Il denaro sottratto, 8000 eurocirca, è stato riconsegnato al direttore e ilrapinatore, in stato di arresto, condotto in questuradove è statoidentificato mediante fotosegnalamento.
Si tratta di persona già  nota alle forze dell’ordine per molteplici reati contro il patrimonio:Vincenzo Intellicato, nato a Cerignola il 18dicembre1980. (Immediato.net)

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x