PAGELLE | Due reti al Bisceglie, per l’Audace è la 5° vittoria di fila

Quinta vittoria consecutiva per l’Audace Cerignola, che batte per due reti a zero l’U.C. Bisceglie in quel di Terlizzi, prova di forza per i gialloblu che chiudono la pratica nei primi 15 minuti di gioco grazie alle reti di Oliva e Russo, ofantini sempre primi in coabitazione con il Bitonto, ancora vincente in casa contro il Noicattaro e con tre punti di vantaggio sull’Altamura.

 

Partono subito forte gli uomini di mister Farina, al settimo grande accelerazione  di Russo sulla sinistra, il quale salta un paio di uomini e serve a centro area Oliva, quest’ultimo la piazza sul primo palo, nulla da fare per il portiere ospite ed è subito grande gioia per i circa 300 supperter’s cerignolani giunti a Terlizzi.

L’Audace è padrona del campo ed infatti sfiora il raddoppio ancora con Oliva che ci prova dai 25 metri, bravo Lullo a deviare in corner, al 12esimo è Russo a provarci da fuori, il portiere biscegliese respinge corto, sulla ribattuta si fionda Altares,il quale fallisce un’ottima occasione sparando alto da buona posizione, è il preludio al gol, che arriva al 15esimo, azione tambureggiante dell’Audace in area avversaria, Pollidori allunga la sfera a sinistra verso l’accorrente Russo, che con un bel sinistro di forza e precisione deposita il pallone in fondo al sacco.

Il Bisceglie prova a reagire, ma i suoi attacchi sono sterili ed è ancora l’Audace a rendersi pericolosa con Ladogana alla mezz’ora,  la sua girata dal limite dell’area termina di poco alta.

Ci prova anche il Bisceglie, al 39esimo, con un colpo di testa ravvicinato di Amoroso, ma la sfera termina alta, si va cosi al riposo con l’Audace in vantaggio di due reti.

La ripresa inizia con l’Audace che gestisce il giro palla e il Bisceglie che fatica a creare occasioni degne di nota.

E’ il Cerignola a sfiorare la terza rete al 77esimo con una magistrale punizione di Marinaro, ma la palla si stampa sul palo, sulla respinta stavolta Altares fa centro, l’arbitro annulla per una dubbia posizione di fuorigioco dello stesso difensore spagnolo.

I tentativi di rimonta dei padroni di casa sono timidi e non impensieriscono Marinaro, sono gli ospiti a sfiorare nel recupero ancora il tris per ben due volte con Dipasquale, bravo Lullo a dirgli di no.

Nel prossimo turno di campionato al Monterisi arriverà  l’Otranto, che avrà  voglia di riscattare il ko interno subito contro il Barletta.

LE PAGELLE DELL’AUDACE

MARINARO R: Altra giornata di ordinaria amministrazione per il numero uno cerignolano, chiamato in causa in pochissime circostanze. VOTO 6

MARTINEZ: Partita di spessore per l’esperto difensore costaricano, vince il duello con l’altro veterano Moscelli sulla corsia destra di difesa e da il suo contributo anche in fase offensiva. VOTO 6,5

SAKHO: Non lascia neanche le briciole agli attaccanti avversari, poco preciso però nei retropassaggi diretti ai suoi compagni di reparto.  VOTO 6,5

ALTARES: Ottima prova in fase difensiva, fallisce un gol abbastanza clamoroso nel primo tempo e ne realizza un altro nella ripresa, ingiustamente annullato. VOTO 6,5

CIANO: Non si soffre per niente neanche dalle sue parti, l’intesa con i suoi nuovi compagni di reparto cresce sempre di più. VOTO 6,5

MARINARO: Ancora una prova maiuscola per il giovane centrocampista cerignolano, sempre più punto di riferimento per i compagni, colpisce un palo clamoroso su punizione e gioca sul velluto, unica pecca l’ammonizione nel finale, diffidato, salterà  l’Otranto. VOTO 7

POLLIDORI: Prova maiuscola a centrocampo, vince tanti contrasti, imposta e di testa sono tutte sue, piano piano sta tornando in forma e si vede, suo l’assist per Russo. VOTO 7,5 IMPONENTE

RUSSO: Si presenta andando via in slalom agli avversari e regalando ad Oliva l’assist per la rete che sblocca la partita, sigla il raddoppio con un sinistro al volo che chiude dopo un quarto d’ora i conti, autentica spina nel fianco per la retroguardia biscegliese. VOTO 7,5 ( IL MIGLIORE ) DECISIVO

OLIVA: Realizza la prima rete con la maglia gialloblù e sfiora subito la doppietta, buone trame di gioco, in netta crescita rispetto alle ultime uscite. VOTO 6,5

LADOGANA: Nel vivo della manovra gialloblu, prende tante botte e duetta bene con i propri compagni di reparto, ci prova in girata, ma la mira non è delle migliori. VOTO 6

MORRA: Tanta corsa e impegno, lotta e sgomita con i difensori avversari, non riesce però ad essere quasi mai pericoloso al tiro. VOTO 6

DIPASQUALE: Entra ed in pochissimi minuti sfiora per ben due volte il tris esaltando i riflessi del numero uno biscegliese. VOTO 6
Nicola Cioffi
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x