Lavoro, giustizia e legalità  per il Giubileo degli Agricoltori

Organizzato dall’Ufficio di Pastorale Sociale del Lavoro della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, guidato dal sac. Pasquale Cotugno, domenica, 13 novembre 2016, si svolgerà  – in concomitanza con la 66a Giornata Nazionale del Ringraziamento – il Giubileo degli Agricoltori, celebrato dal vescovo Luigi Renna.

 

Imperniata sul tema «Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva per trarre cibo dalla terra» (Sal 104,14), la Giornata del Ringraziamento costituisce una preziosa opportunità  per riflettere sull’«importanza dell’agricoltura per il futuro di una famiglia umana – scrive la Commissione Episcopale per i Problemi Sociali e il Lavoro, la Giustizia, la Pace e la Salvaguardia del Creato della Conferenza Episcopale Italiana – sempre più bisognosa di cibo sano e sufficiente», nonchè per riascoltare il richiamo «alla rilevanza del lavoro della terra e dei suoi prodotti nella lotta contro la fame e per la salute», in un periodo durante il quale si rivela sempre più attuale il messaggio di papa Francesco che, nella lettera-enciclica Laudato si’ (24 maggio 2015), esorta a «programmare un’agricoltura sostenibile e diversificata».

La celebrazione del Giubileo degli Agricoltori assume – inoltre – una ulteriore rilevanza se si considera il contesto socio-economico dei novi paesi che compongono la nostra Diocesi, tradizionalmente legato a una vocazione agricola.

Appuntamento alle ore 10,30 nel salone Giovanni Paolo II dell’episcopio di Cerignola, per il saluto introduttivo del vescovo Renna; dalle ore 11 alle ore 11,45, confessioni in cattedrale; alle ore 12, celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo e, al termine, benedizione delle macchine agricole.

Il Vescovo esorterà  gli agricoltori a tenere atteggiamenti giusti nei confronti degli immigrati, senza cedere a mentalità  di negazione della loro dignità  con la frode sul loro salario; a sapersi organizzare perchè le campagne siano luoghi dove la legalità  trionfi e, con essa, il benessere; a farsi protagonisti di una agricoltura sostenibile, che non abbia di mira soltanto il profitto, ma il benessere dei consumatori e della città .
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x