LE PAGELLE | Buona la prima per l’Audace. Ciano il migliore

Buona la prima Esordio vincente per l’Audace Cerignola in quel di Faggiano(Ta), contro l’Hellas Taranto davanti a circa 100 supporter’s gialloblu’ nella prima giornata del campionato di eccellenza pugliese. Partita iniziata con mezz’ora di ritardo a causa delle non perfette condizioni del terreno di gioco, per la forte pioggia abbattutasi sul terreno di gioco fino a poco prima del fischio d’inizio previsto per le 15 e 30.

 
Gara che inizia subito in discesa per gli ofantini, i quali la sbloccano dopo 5 minuti, grazie ad una perla su punizione del giovane trequartista Marinaro. Poche emozioni, tanti calci e diversi cartellini gialli, succede poco o niente fino all’intervallo. La ripresa riparte con i padroni di casa poco più propositivi, che pero’ non riescono a creare grossi grattacapi alla retroguardia cerignolana, sono anzi gli ospiti a sfiorare il raddoppio in contropiede con Morra, poco lucido al momento della conclusione, 3 punti d’oro in un campo sul quale domenica scorsa ha impattato l’Altamura, una delle candidate alla vittoria finale.
LE PAGELLE DELL’AUDACE
MARINARO: Giornata di quasi totale relax per il giovane portiere cerignolano, sempre attento nelle uscite e ben protetto dai suoi compagni di reparto. VOTO 6
CAPPELLARI: Ottimo esordio per il giovane terzino destro cerignolano, ordinato e diligente in copertura, propositivo in attacco. VOTO 6,5
CIANO: chiunque si avvicina dalle sue parti sbatte contro il muro, sempre preciso e pulito negli interventi, stacca di testa, interviene in scivolata e spesso imposta anche l’azione. VOTO 7 ( IL MIGLIORE ) MONUMENTALE
MATERA: In campo un po’ a sorpresa, se la cava egregiamente contro gli avanti tarantini, facendo sentire la sua imponente stazza, una sola piccola sbavatura nel finale, che poteva costare cara. VOTO 6,5 ESSENZIALE
RINAUDO: Il giovane terzino siciliano tiene bene la posizione, fa’ il compitino, centellinando le sortite offensive in fascia. VOTO 6
ALBANESE: Ottimo esordio in campionato per il giovane centrocampista cerignolano, tutta grinta e determinazione, si propone spesso in avanti palla al piede con personalità , ammonito dopo pochi minuti, lascia il campo ad inizio ripresa per il rischio “”rosso””. VOTO 6,5 MASTINO
COLELLA: Detta i tempi ai compagni come se giocasse da una vita in questa squadra, presenza importantissima in mezzo al campo. VOTO 6,5 ESPERIENZA E QUALITà’
MARINARO: Si presenta con una perla balistica degna del miglior Zola, tocco di palla e dribbling nello stretto che impressionano, cala tanto nella ripresa, se riesce ad essere continuo nell’arco dei 90 minuti e’ uno che in questo campionato può fare la differenza. VOTO 7 VALORE AGGIUNTO
MORRA: Il carro armato dell’Audace quest’oggi partecipa poco alla manovra offensiva da esterno e riesce ad incidere poco, anche nel finale, quando fallisce in contropiede la rete del raddoppio. VOTO 5,5 SVOGLIATO
LASALANDRA: Presenza costante nel settore sinistro offensivo, corre, copre e all’occorrenza fa’ anche il terzino, poco lucido pero’ quando si tratta di saltare l’uomo e puntare la porta. VOTO 6
DI PASQUALE: Buon gioco di sponda, ottima protezione di palla per far salire la squadra, ma poco incisivo in fase realizzativa. VOTO 6 DI STIMA
SCHIAVONE: Entra al posto di Albanese, si posiziona al fianco di Colella e partecipa al giro palla nel finale di gara. VOTO 6
RUSSO: Pochissimi minuti nel finale al posto di capitan Di Pasquale, un paio di buoni spunti da esterno destro d’attacco. S.V.
Nicola Cioffi
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x