Lastella difende l’alunno strigliato: “”E’ solo un bambino””

Il video del piccolo Francesco rimproverato dal sindaco Franco Metta ha fatto il giro di Italia ed anche oltre, arrivando in tutte le case. Tra cui quella dell’attore Michele Lastella, cerignolano trapiantato a Miami, già  noto per i ruoli in L’ora di punta, Ex, Un posto al sole.

 
Tra l’altro Lastella è stato di recente testimonial di una campagna contro il bullismo nelle scuole organizzata dall’istituto Giuseppe Di Vittorio, ed il suo parere sulla vicenda sembra essere molto chiaro: Non ho parole per commentare il tono di voce così alto che ha usato, non è possibile dire quelle parolacce ad un bambino. Dobbiamo ricordare che tutto è successo davanti alle telecamere, ai media, che l’individuo che parlava era un sindaco che rappresenta una comunitࠝ.

La premessa: Rispetto tutti i politici, anche se non mi appassiona la politica e non appartengo ad alcun partito, e non voglio denigrare la persona del sindaco, ma l’episodio che ho visto è davvero spiacevole, sebbene conosco la sua intenzione di stimolare il bambino, ma il livello e il linguaggio usato lascia senza parole, dice l’attore.

Personalmente sono stato rimandato in tre materie al liceo e non è stato bellissimo. Adesso non vogliamo esagerare, ma sappiamo tutti che questo tipo di cose possono anche creare crisi in un bambino. è spiacevole vedere Cerignola rappresentata da soggetti “ e non alludo solo al sindaco – improbabili, che hanno un linguaggio che di solito usano con i malandrini e quel linguaggio devono usarlo solo con quei soggetti e non con i bambini, aggiunge Lastella.

I bambini fanno degli errori e dagli errori si deve imparare. Sarebbe stato giusto invogliarlo, stimolarlo e non usare quel tipo di energie quel tipo di epiteto che ha offeso anche la famiglia e i genitori, mi sento umiliato personalmente. Se ho preso il cellulare e sto parlando non è per fare l’eroe, ma per invogliare gli altri a fare meglio, conclude l’attore.
 

 

0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox