Ambiente, tradizione e natura nel giorno dei Calici

Rispetto per l’ambiente, cura delle tradizioni: in una parola Natura. è per questo che il 25 giugno prossimo, in occasione della kermesse Calici nel Borgo Antico, l’area che fu dell’Albergo Moderno sarà  curata da installazioni temporanee.

 

L’Agorà , che organizza l’evento, darà  vita al Corridoio del Vino, una riproduzione di un vigneto stilizzato e illuminato alle porte della Terra Vecchia. è da lì che parte il percorso enogastronomico ed il viaggio tra le 40 cantine che verseranno vino nei calici dei partecipanti. All’ingresso del Borgo Antico ci sarà  anche il Salotto di AmbientiAmo, l’associazione di Pio Grieco che si occupa di tutela del paesaggio e della natura.

Il nostro intervento è basato sul recupero della materia, infatti porteremo e monteremo arredo completamente riveniente da materiale di recupero (bancali, pneumatici, bobine che da rifiuto sono diventati elemento di arredo urbano) ovviamente cercando di trasmettere il leitmotiv dell’attenzione verso l’ambiente e verso il riutilizzo del materiale: Il messaggio è antitetico al “”usa e getta””, per noi. Dobbiamo incominciare a parlare di “”usa e riusa””, spiega Grieco.
#AspettandoCalici
 

Commenta questo articolo

error: Marchiodoc.it ®