L’Ultima missione di Enrico Roca, tra amore e vendetta

Enrico Roca è un giovane scrittore nativo di Cerignola, che ha già  all’attivo due romanzi, pubblicati presso la casa editrice Irda. Dopo la sua sortita alla conferenza in onore a Dante svoltasi il 14 maggio scorso, lo incontriamo in una fresca mattina per rivolgergli alcune domande sulla sua nuova opera, pubblicata di recente.

 

Descrivi il tuo libro in poche parole e come è avvenuta la stesura: L’ultima missione

Il mio libro è una storia che parla d’amore e di vendetta. Tutto questo si sviluppa attraverso il viaggio interiore del protagonista, La stesura è avvenuta l’anno scorso, e ci ho messo due mesi per completare il lavoro.

Su quali modelli letterari e non ti sei basato?

Mi sono basato sui modelli che ho studiato al mio liceo classico, quindi anche il personaggio di Angela l’ho basato sul modello della donna angelo, che è la donna degli stilnovisti. Anche lei come la donna angelo apre la via per la redenzione del protagonista.

Qual è il messaggio o i messaggi che con il tuo libro vorresti lanciare?

Innanzitutto voglio lanciare il messaggio che l’amore è l’unica speranza di redenzione e di salvezza per gli uomini perchè può far elevare qualsiasi uomo ad un livello superiore dal punto di vista morale, può spingere chiunque a migliorarsi. Però voglio anche evidenziare la stessa fragilità  degli uomini, che spesso sono inclini a lasciarsi corrompere dal potere.

Quali difficoltà  hai incontrato nella pubblicazione, se ci sono state?

Con questo libro non ho incontrato difficoltà , perchè è il secondo che ho pubblicato, quindi conoscevo già  la casa editrice con cui avevo lavorato precedentemente; ho ricontattato loro e dopo i tempi di attesa sono riuscito a pubblicare. Però quando ho dovuto pubblicare il primo libro è stato un po’ difficile perchè ho dovuto imparare a muovermi in quel settore, perchè non conoscevo ancora le case editrici nè i meccanismi e io questo ho riscontrato molte difficoltà 

Qual è il tuo lettore ideale?

Il mio lettore ideale perlopiù, il target a cui punto sono i lettori giovani. Perchè mi rendo che per la mia giovane età  forse un lettore più adulto e più esperto potrebbe avere esigenze diverse rispetto a ciò che i miei libri possno offrire.

Dal punto di vista musicale quali sono le tue canzoni preferite e per quali motivi?

LA mia canzone preferita è Always dei Bon Jovi ma mi piacciono molte altre canzoni di questo gruppo, o anche altri cantanti come James Blunt. Always è la mia canzone preferito perchè mi piace l’idea di questo amore per sempre, anche dopo la morte, come dice lo stesso Bon Jovi durante la canzone.

Come hai effettuato la promozione del libro? Canali tradizionali o nuovi?

La promozione l’ho affidata soprattutto ai social network come face book. Quindi canali nuovi.

Secondo te Cerignola è sensibile alla lettura?

Credo che una parte lo sia, forse la maggioranza non ha molto interesse verso libri, ma sicuramente c’è una parte di Cerignola cui interessa la cultura e tutto quello che comporta.

Cosa ti aspetta nel futuro?

Questo non lo so. Adesso sto studiando lettere moderne alla Sapienza, quindi sono impegnato in questo. Però non so cosa possa esserci nel mio futuro.

Stai lavorando a un nuovo progetto?

In questo momento sto scrivendo più poesie. L’ultimo romanzo è proprio l’Ultima missione. Forse tra qualche tempo proverò a pubblicare una raccolta di poesie o inizierò un nuovo romanzo.

Enrico Frasca
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x